spot_img
spot_img
spot_img
RicetteUn tripudio di sapori,...

Un tripudio di sapori, la pizza rustica ripiena di carciofi e patate della food blogger Benedetta Rossi

Dalle sapienti mani di Benedetta Rossi, food blogger amatissima per le sue ricette semplici e genuine, nasce una vera e propria festa per il palato: la pizza rustica ripiena di carciofi e patate.

Un connubio perfetto di sapori e consistenze che rende questa torta salata un piatto irresistibile, perfetto per un pranzo in famiglia, una cena con gli amici o un picnic all’aria aperta.La sua preparazione è facile e veloce, alla portata di tutti, anche di chi non ha molta esperienza in cucina. Basta seguire passo dopo passo le istruzioni di Benedetta per ottenere una pizza rustica fragrante e saporita, che conquisterà il palato di grandi e piccini.

Vediamo insieme la ricetta e alcuni consigli per un risultato perfetto.

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 3 carciofi
  • 300 g di patate
  • 300 g di provola dolce
  • 100 ml di vino bianco
  • 1 spicchio di aglio
  • Sale fino q.b.
  • Olio d’oliva q.b.
  • Succo di limone q.b. per i carciofi
  1. Pulire i carciofi: eliminare le foglie esterne, le punte e la barbetta. Tagliarli a fette e metterli in una ciotola con acqua e succo di limone per evitare che anneriscano.
  2. Sbucciare le patate e tagliarle a dadini.
  3. In una padella capiente, soffriggere l’aglio in olio d’oliva. Aggiungere i carciofi e le patate, salare e cuocere per 15 minuti con coperchio, mescolando di tanto in tanto.
  4. Srotolare un rotolo di pasta sfoglia e metterlo in una teglia con la sua carta forno.
  5. Versare le verdure e la provola dolce tagliata a cubetti sulla pasta sfoglia.
  6. Coprire con l’altro rotolo di pasta sfoglia e sigillare bene i bordi.
  7. Bucherellare la superficie della pizza rustica con i rebbi di una forchetta.
  8. Cuocere in forno statico preriscaldato a 190°C per 45 minuti.
  9. Sfornare la pizza rustica e lasciarla intiepidire prima di servirla a fette.

LEGGI ANCHE: Mängata – Contemporary Pizza, una nuova tappa per i gourmands

Per un sapore più intenso, si può aggiungere al ripieno anche del prosciutto cotto o della pancetta. Se si preferisce, si può cuocere la pizza rustica in forno ventilato a 180°C per 45 minuti. La pizza rustica è ottima anche fredda, quindi potete prepararla in anticipo e portarla con voi per un picnic o una gita fuori porta.

Con questa ricetta semplice e veloce, potrete portare in tavola un piatto davvero speciale che conquisterà tutti i vostri commensali.

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

La Guida agli Extravergini 2024: da 24 anni uno strumento per far conoscere oli, storie e territori

Un lavoro di squadra: 125 collaboratori in tutta l'Italia hanno recensito 686 aziende segnalando 1071 oli extravergini...

La pizzeria l’elementare fa poker: apre nella capitale la quarta sede a testaccio

La pizzeria L'elementare continua la sua espansione nella Capitale, e apre la sua quarta sede a Testaccio. Segue inarrestabile...

Pasquale Miele, da Mirandola al Campionato Mondiale della Pizza

Pasquale Miele, patron della pizzeria "Da Pasquale" di Mirandola, in provincia di Modena, un vero e proprio tempio della...

La sfogliatella si fa salata, un’eresia o una felice contaminazione?

La sfogliatella, nata come dolce conventuale con la forma che ricorda il cappuccio di un monaco, si...