spot_img
spot_img
spot_img
HomeEventiTorna Vera Pizza Day,...

Torna Vera Pizza Day, la maratona di 24 ore per celebrare la pizza nel mondo

Al via la quarta edizione del Vera Pizza Day, l’evento che attraversa tutti i continenti per celebrare il prodotto bandiera del Bel Paese.

Primo appuntamento del calendario AVPN per un 2024 che vedrà l’associazione celebrare 40 anni di storia attraverso un ricco calendario di iniziative in Italia e all’estero. Una partenza in grande stile, quindi, con un evento che nelle passate edizioni è stato capace di calamitare l’attenzione di milioni di appassionati sparsi in ogni angolo del mondo.

C’è quindi grande attesa per la tradizionale accensione del fuoco di sant’Antuono, realizzata alle ore 0.00 di mercoledì 17 gennaio presso la sede AVPN di Capodimonte, dal segretario generale Paolo Surace che darà il via al Vera Pizza Day 2024 per un viaggio unico alla scoperta dei tanti volti della pizza. Ben 16 i Paesi coinvolti con un programma di 22 masterclass, tutte da vivere in diretta streaming sul canale Youtube, dalle ore 0:00 alle 24:00 del 17 gennaio. 

Si tratta del nostro primo appuntamento del 2024– racconta Antonio Pace, Presidente AVPN – che dà il via ad un anno di festeggiamenti in occasione del nostro quarantennale. Il Vera Pizza Day è l’evento che forse meglio incarna il nostro desiderio di divulgare la vera pizza napoletana in ogni dove, confermando la pizza come il prodotto food più amato al mondo e un fenomeno sempre più globale che non ha confini né geografici né linguistici. Valori fondamentali in cui crediamo da sempre e che, quest’anno più che mai, costituiscono il file rouge di tutti i prossimi eventi in programma. Il tutto in una data, quella del 17 gennaio, per noi particolarmente significativa anche perché fu quella che scegliemmo per l’inaugurazione della nostra sede di Capodimonte”.

LEGGI ANCHE: È brasiliana la migliore Best AVPN pizzeria del 2023

Si parte in Australia con la prima masterclass, ore 0:30 italiane, per poi spostarsi alla volta del Giappone, Cile, Usa East Coast, Cina, Usa West Coast, Egitto, Turchia, Francia, Germania, Polonia, Spagna, Regno Unito, Brasile, Canada, Perù, Italia e di nuovo Polonia e Stati Uniti. Due le new entry: la prima masterclass in lingua cinese e il doppio appuntamento dal Sud America (Cile e Perù). 

Il viaggio continua con “Un abbinamento verace”, la masterclass tenuta da Massimo Di Porzio (Vice Presidente AVPN), Tommaso Luongo (Presidente AIS Campania), Antonio Grasso e Salvatore Salvo che fa da preview al progetto di food pairing, ideato da AVPN in collaborazione con AIS Campania.

La maratona prosegue con “La Verace senza confini”, ore 15.30, convegno sull’importanza della diffusione della pizza nel mondo come motore di sviluppo territoriale, turistico ed economico, con il quale si rinnova la collaborazione con la Fondazione Univerde, diretta da Alfonso Pecoraro Scanio. Al talk verrà abbinata l’assegnazione dei Sant’Antuono Awards, il riconoscimento dedicato a comunicatori, giornalisti e a tutti coloro che si sono particolarmente distinti nella divulgazione della cultura della pizza napoletana.

© Riproduzione riservata

Articoli correlati

Intesa Sanpaolo finanzia 10 milioni di euro da investire in sostenibilità all’industria casearia Ferrari Giovanni S.p.A.

Intesa Sanpaolo ha perfezionato un finanziamento di 10 milioni di euro con Garanzia di SACE al 90%...

Al siciliano Gioacchino Gargano il premio ‘Pizza e Mediterraneo’ della Guida Pizza & Cocktail Bar D’Autore di Identità Golose

Gioacchino Gargano, della pizzeria Saccharum ad Altavilla Milicia, a pochi chilometri da Palermo, conquista tutti con il suo...

Molino Dallagiovanna debutta a Identità Milano 2024 in una tre giorni di incontri e approfondimenti

Molino Dallagiovanna fa il suo debutto al Congresso di Identità Milano 2024, la cui diciannovesima edizione è in...

Protocollo d’intesa, con protagonista la pizza, tra le città di Ferrara e Pompei

Da Ferrara provengono le farine utilizzate da molti pizzaioli napoletani in Campania. Nasce così la volontà di...