spot_img
spot_img
spot_img
HomePasticceriaSvelato il gusto dell'anno...

Svelato il gusto dell’anno 2024 per la Giornata Europea del Gelato Artigianale

Al via la dodicesima edizione della Giornata Europea del Gelato Artigianale. Protagonista sarà il Belgio che dedica il gusto dell’anno a uno dei suoi dolci più caratteristici.

L’appuntamento sarà per il 24 marzo per raccontare e promuovere il sapere artigiano, da sempre espressione di qualità, di autenticità e di territorialità, e per sostenere le produzioni di qualità del gelato artigianale di tradizione italiana.

Ogni edizione del Gelato Day ha un protagonista: il Gusto dell’Anno, selezionato ogni anno da un diverso Paese europeo. Dopo “Apfelstrudel” dello scorso anno scelto dall’Austria, il Gusto dell’Anno 2024 sarà la “Gaufre de Liège”scelto dal Belgio per omaggiare uno dei suoi dolci più caratteristici e apprezzati. La gaufre, una dolce cialda croccante all’esterno e morbida all’interno, simile al waffle, nasce nel Medioevo e trova da subito rapida diffusione, diventando il dolce tipico della Candelora e simbolo di buon augurio.

LEGGI ANCHE: “Barbie-Bietola” il gelato dedicato  all’iconica bambola

Sarà quindi l’antica “Gaufre de Liège” la protagonista indiscussa come Gusto dell’Anno 2024: si tratta di un gelato a base neutra aromatizzato con vaniglia e cannella, variegato al burro salato e accompagnato da una cialda di gaufre, che il 24 marzo sarà proposto in tutte le gelaterie aderenti al Gelato Day, nella sua versione “originale”, secondo ricetta ufficiale, oppure rivisitato con creatività dai mastri gelatieri in ogni parte d’Europa utilizzando ingredienti e ispirazioni del loro territorio.

© Riproduzione riservata

Articoli correlati

Errico Porzio apre un’altra pizzeria a Nola in provincia di Napoli

Errico Porzio ha aperto l'ennesima pizzeria. Il locale si trova a Nola, sulla Variante 7 bis e...

Cédric Grolet, il pasticcere più famoso dei social, apre un nuovo bar a Parigi

Uno dei pasticceri più famosi al mondo e dei social, Cédric Grolet, apre un nuovo bar a...

Giorgio Cecchini vince la puntata dedicata all’Umbria de Il Forno delle Meraviglie in onda su Real Time

Giorgio Cecchini, proprietario del Forno “Cecchini dal 1958” di Marsciano, a vincere l’ultima puntata de “Il Forno...

Arriva la pizza con lo champagne al posto dell’acqua nell’impasto

Due bottiglie di Veuve Clicquot Brut vengono utilizzate per creare un'impasto per un totale di circa 30 pizze. I proprietari...