spot_img
spot_img
spot_img
NotizieSazi e Sani, una...

Sazi e Sani, una pizzeria di tendenza nel salotto di Catania

“Sazi e Sani” , ubicata di fronte Piazza Bellini, è una delle pizzerie più interessanti di Catania (via Sant’Euplio 122). Inaugurata nel 2014, il progetto della pizzeria è stato costruito sulla chiara volontà di fare una pizza di qualità con una grande attenzione alle materie prime.

Giovanni Zuccarello è un pizzaiolo di grande esperienza che oggi insieme al cognato e alla moglie gestisce e controlla metodologie e procedure finalizzate ad ottenere la perfezione degli impasti nonchè la ricerca degli ingredienti per ottenere come prodotto finale una pizza innanzitutto gustosa e di assoluto e elevato valore.

Questa pizzeria, coniugando innovazione e tradizione, è riuscita a conferire sapientemente all’impasto leggerezza e qualità, contribuendo con merito e da protagonista al processo di evoluzione della pizza a Catania. Tantissime sono le novità che questa realtà catanese, in ascesa nelle preferenze degli appassionati e dei cultori della pizza, offre ai propri clienti come i grani antichi o l’utilizzo di prodotti dei presidi Slow Food.

Nel settembre del 2020 Sazi e Sani si trasferisce in un nuovo locale che in origine era un ex scuola elementare, dove con un arredamento ben curato e uno stile post industriale, con tavoli che riproducono il banco di scuola, esprime un potenziale di oltre 120 posti per l’interno e 80 per l’esterno in cui si può cenare o pranzare con una formula easy.

Quando si ha chiaro in mente l’obiettivo da raggiungere – afferma Giovanni Zuccarello – ogni viaggio è una tappa ed ogni incontro è una opportunità. Oltre venti anni fa, davanti ad un forno amatoriale, sono iniziate le sperimentazioni, e da allora non ci siamo mai fermati”.

Oggi Sazi e Sani riesce a trasmettere – ad una clientela curiosa ed attenta, attraverso l’utilizzo nella pizza dei prodotti tipici e d’eccellenza – l’emozione e il racconto dei territori. I progetti futuri contemplano una specifica e accurata attenzione ai vini e alle birre di qualità, con la volontà di aumentare l’offerta con oltre 70 etichette che permetteranno di abbinarle alle pizze particolari e innovative.

Le abbiamo provate e vi possiamo assicurare che troverete delle pizze dal gusto inconfondibile che vi trasmetteranno delle sensazioni ed emozioni uniche, vi consigliamo:

La Sazi e Sani; con ingredienti rustici come pomodoro confit, mozzarella, melenzane fritte, scaglie di pecorino siciliano e ricottina centrale con basilico. Un’esplosione di sicilianità che valorizza la specificità e la genuinità dei prodotti dell’entroterra siciliano tra tutte, merita certamente una menzione speciale, dal momento che la ricercatezza e l’elaborazione la rende un’esperienza unica. Una leggera croccantezza, un’acidità e dolcezza ben equilibrata la rendono non solo una semplice pizza ma un piatto da assaporare.

Nella Rosso Mazara (fuori menù) troverete ingredienti freschi: mozzarella, crema di rucola, stracciatella di bufala, nocciola, mollica, burro, limone, miele di ape nera sicula e Gambero Rosso. Una pizza dai sapori prettamente mediterranei dove l’eccellenza e la qualità suggellano il mix gradevole tra prodotti della terra e del mare. Bordi molto alti, una buona croccantezza, una nota amara spiccata, l’acidità ben bilanciata, un finale dolce che pulisce il palato, la rendono una pizza gourmet assolutamente ideale per i clienti più esigenti.

Tutti e due gli impasti sono, a nostro giudizio, impeccabili. Realizzati con un grano antico dal nome Tiraditto – delle zone di Niscemi, che produce una farina più profumata e ricca di aromi, attraverso una lievitazione naturale ed alta idratazione- garantiscono un’alta digeribilità e leggerezza.

Sazi e Sani
Via Sant’Euplio, 122 – Catania
Cell. 340 2545000
www.saziesani.it

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

La Guida agli Extravergini 2024: da 24 anni uno strumento per far conoscere oli, storie e territori

Un lavoro di squadra: 125 collaboratori in tutta l'Italia hanno recensito 686 aziende segnalando 1071 oli extravergini...

La pizzeria l’elementare fa poker: apre nella capitale la quarta sede a testaccio

La pizzeria L'elementare continua la sua espansione nella Capitale, e apre la sua quarta sede a Testaccio. Segue inarrestabile...

Pasquale Miele, da Mirandola al Campionato Mondiale della Pizza

Pasquale Miele, patron della pizzeria "Da Pasquale" di Mirandola, in provincia di Modena, un vero e proprio tempio della...

La sfogliatella si fa salata, un’eresia o una felice contaminazione?

La sfogliatella, nata come dolce conventuale con la forma che ricorda il cappuccio di un monaco, si...