spot_img
spot_img
spot_img
Primo PianoSasà Martucci de I...

Sasà Martucci de I Masanielli : “La mia pizzeria dall’anima green in linea con la sostenibilità ambientale”

Sasà Martucci, patron della nota pizzeria I Masanielli continua a far parlare di sé con uno straordinario progetto, un gesto d’amore per la Terra che vede protagonista la sua pizza dall’anima essenzialmente green. 

Da “I Masanielli(Via Antonio Vivaldi, 23 Caserta CE Tel.0823 220092) è possibile percorre un viaggio sensoriale intenso e genuino fatto di sfumature sempre nuove tra tradizione e ingredienti ricercati, lavorati dalle mani sapienti del patron Sasà Martucci

L’offerta gastronomica proposta da Sasà combina magistralmente prodotti localisostenibili e a filiera corta su impasti soffici e ben alveolati, nati da una speciale selezione di farine. Un tripudio di sapori e profumi che portano a un genuino ritorno alle origini, con un tocco del tutto personale e identitario del luogo in cui si trova.

Martucci però non solo realizza pizze di eccellenza ma si impegna quotidianamente con gesti concreti nella salvaguardia dell’ambiente. Infatti, negli ultimi anni insieme ad esperti, ha cercato soluzioni ideali per ridurre al minimo possibile l’impatto che la sua pizzeria può avere sull’ambiente in termini di CO2, cominciando dall’energia elettrica oggi proveniente solo da fonti rinnovabili

Un calcolo che ha preso in considerazione anche altri aspetti come gli spostamenti dei dipendenti per raggiungere il luogo di lavoro infatti, da qui la scelta di utilizzare sistemi di trasporto (quando possibile) sostenibili. Importante poi l’azione che riguarda l’eliminazione della plastica, preferendo il vetro e materiali riutilizzabili oltre a un tovagliato realizzato con l’impiego di carta riciclabile prodotta con cellulosa a base di fili di erba. Una particolare attenzione viene riservata anche ai clienti con la scelta di saponi realizzati con ingredienti di origine vegetale e 100% biodegradabili.

LEGGI ANCHE: Denis Lovatel: “La mia pizza di montagna croccante, identitaria e sempre più green”

Pizza Mangiafoglia

Un contributo concreto che si esprime attraverso la vendita di questa speciale pizza, il cui ricavato sarà destinato per piantare un albero oltre all’elaborazione di un certificato digitale intestato al cliente che l’ha ordinata. Ad oggi la pizzeria ha piantato 720 alberi nel mondo.

“Si tratta di un progetto lanciato nel 2021 in occasione dell’Earth Day e che ho deciso di associare alla vendita della mia pizza vegana, la Mangiafoglia. Una piccola foresta che può dare un piccolo contributo in termini di assorbimento di Co2 e nel rilascio di ossigenodichiara Sasà Martucci, patron di “I Masanielli -. Grazie a questa iniziativa siamo riusciti già a piantare 720 alberi nelle aree colpite dalla deforestazione: Canada, Messico, Brasile, Haiti, Colombia, Honduras, Perù, Kenya, Etiopia, Ghana, Ruanda, Uganda, Tanzania, Costa D’Avorio, Indonesia, India, Filippine, Vietnam, Islanda, Spagna, Romania e Danimarca. Obiettivo prioritario è costruire un futuro più sostenibile e rendere il pianeta un luogo migliore per tutti – una scelta presa con il cuore pensando alle mie figlie. Il tutto sarà possibile solo a partire dai piccoli gesti che ognuno di noi può fare”. 

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

La Guida agli Extravergini 2024: da 24 anni uno strumento per far conoscere oli, storie e territori

Un lavoro di squadra: 125 collaboratori in tutta l'Italia hanno recensito 686 aziende segnalando 1071 oli extravergini...

La pizzeria l’elementare fa poker: apre nella capitale la quarta sede a testaccio

La pizzeria L'elementare continua la sua espansione nella Capitale, e apre la sua quarta sede a Testaccio. Segue inarrestabile...

Pasquale Miele, da Mirandola al Campionato Mondiale della Pizza

Pasquale Miele, patron della pizzeria "Da Pasquale" di Mirandola, in provincia di Modena, un vero e proprio tempio della...

La sfogliatella si fa salata, un’eresia o una felice contaminazione?

La sfogliatella, nata come dolce conventuale con la forma che ricorda il cappuccio di un monaco, si...