spot_img
spot_img
spot_img
Il ProtagonistaRenato Bosco: "La pizza...

Renato Bosco: “La pizza contemporanea sempre più al centro di un costante studio e ricerca innovativa”

Renato Bosco durante un cooking show andato in scena a Siracusa all’interno dell’evento Uniday Expo ha espresso la sua opinione in merito a uno dei temi oggi maggiormente discussi: la definizione di pizza contemporanea e il ruolo del pizzaiolo.


Siracusa
 durante Uniday Expo, l’evento in cui le più importanti realtà del mondo horeca hanno la possibilità di presentare i propri prodotti e servizi negli spazi del centro commerciale Fiera del Sud ha visto come ospite lo chef Renato Bosco maestro pizzaiolo, brand ambassador di Molino Spadoni e membro di Euro-Toques che ha condiviso le sue riflessioni sul ruolo del pizzaiolo contemporaneo.

Renato Bosco, Consigliere dell’Associazione della Cucina Italiana nel mondo e inserito nella Guida del Gambero Rosso, rappresenta oggi l’eccellenza in termini di qualità e creatività nel settore della pizza contemporanea. 

Una professione che oggi richiede una cultura avanzata di diverse discipline, ma soprattutto una costante propensione allo studio e alla ricerca di uno dei prodotti più amati e discussi negli ultimi anni: la pizza contemporanea, che è molto più che un “aggiornamento” della pizza tradizionale.

LEGGI ANCHE: Renato Bosco sbarca con la sua pizza gourmet al Mantova Village

“Ci sono pizze oggi che sono definite contemporanee solo perché sono servite con gli spicchi aperti anziché nella forma consueta: è un fraintendimento. Quando si parla di pizza contemporanea non si tratta solo di scegliere ingredienti buoni da accoppiare, bisogna puntare all’equilibrio anche tra le componenti nutrizionali come proteine, fibre, carboidrati. – dichiara Spadoni- La pizza contemporanea è ispirata alla piramide alimentare: l’equilibrio tra proteine, fibre e carboidrati ne fa un piatto principe della cultura gastronomica italiana”.

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

Ciro Salvo raddoppia a Napoli e apre 50 Kalò in Piazza della Repubblica

A dieci anni dalla nascita di 50 Kalò, Ciro Salvo raddoppia in città. Una nuova pizzeria, concepita...

Orgoglio Veneto, una pizza in aiuto dei territori alluvionati della regione

Pizza creata da Dino Forlin per aiutare chi ha subito danni e chi sta lavorando per ripristinare...

I migliori 5 stand al Tuttopizza 2024. Le sorprese e le novità di questa edizione

Tuttopizza è divenuto il luogo dove vengono definite le tendenze del settore pizza in Italia e come in...

Da De Martino, Pavone, Palmigiano e Pellone. I cooking show di Molini Riggi al TuttoPizza 2024

In occasione della 7a edizione del "TuttoPizza" di Napoli vi raccontiamo i cooking show di questi giorni...