spot_img
spot_img
spot_img
NotiziePremio Birra e Fritto...

Premio Birra e Fritto 2023: vince un piatto dedicato all’Etna

Ha convinto il panel di giurati formato da esperti, giornalisti enogastronomici e addetti ai lavori che, fra una cinquantina di ricette presentate, scremate in una cinquina finalista, hanno decretato vincitrice “Etna Mungibeddu” di Alessandro Castorina, di Scirocco Sicilian Fish Lab a Catania, da gustare sorseggiando una Fravort Triple. Una coppia in cui texture e sapore del morso e aromaticità del sorso si sostengono e si esaltano a vicenda. Molto suadente l’impatto visivo della preparazione, che richiama l’Etna ed è anche un piccolo gemellaggio con il Vesuvio. Una reinterpretazione contemporanea della frittatina di pasta proposta al nero di seppia con riferimenti alla tradizione familiare dello chef e profondamente radicato nel suo lavoro giornaliero nella friggitoria affacciata sul mercato del pesce di Catania.

LEGGI ANCHE:GUIDA PASTICCERI & PASTICCERIE 2024 DEL GAMBERO ROSSO: TANTI SICILIANI PRESENTI IN GUIDA

Lo chef Alessandro Castorina si è lasciato ispirare dalla tradizione catanese di portare la domenica a tavola la pasta con il nero di seppia. Sua nonna, la domenica sera, la ripassava in padella. Il ricordo di quella crosticina croccante lo ha portato a progettare la versione in frittatina di pasta, fritta, alleggerita da spuma di ricotta ragusana e colorata da un tocco di gel di pomodoro datterino. Rosso come il filo che ha idealmente seguito nella forma e nero come la lava che richiama il Mungibeddu, come familiarmente si chiama l’Etna, ma anche il Vesuvio, presenza della skyline di Perrella Academy, centro polifunzionale a Gianturco sede del contest.

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

La Guida agli Extravergini 2024: da 24 anni uno strumento per far conoscere oli, storie e territori

Un lavoro di squadra: 125 collaboratori in tutta l'Italia hanno recensito 686 aziende segnalando 1071 oli extravergini...

La pizzeria l’elementare fa poker: apre nella capitale la quarta sede a testaccio

La pizzeria L'elementare continua la sua espansione nella Capitale, e apre la sua quarta sede a Testaccio. Segue inarrestabile...

Pasquale Miele, da Mirandola al Campionato Mondiale della Pizza

Pasquale Miele, patron della pizzeria "Da Pasquale" di Mirandola, in provincia di Modena, un vero e proprio tempio della...

La sfogliatella si fa salata, un’eresia o una felice contaminazione?

La sfogliatella, nata come dolce conventuale con la forma che ricorda il cappuccio di un monaco, si...