spot_img
spot_img
spot_img
EventiPizza Week Milano 2024:...

Pizza Week Milano 2024: il futuro della pizza è qui

Un’occasione unica per scoprire i segreti delle migliori pizze, le nuove tendenze del settore e gli abbinamenti più intriganti. Il tutto condito da un’atmosfera di festa e convivialità, che renderà il Pizza Week 2024 un’esperienza indimenticabile per tutti gli amanti della pizza.

50 Top Pizza, guida alle migliori pizzerie del mondo, presenta il programma dell’edizione milanese del Pizza Week, che si terrà dal 6 al 13 luglio 2024 in collaborazione con le migliori pizzerie di Milano presenti nella Guida 2024, ricco di appuntamenti di grande spessore.

Prima edizione indimenticabile, quella che si appresta a ospitare Milano: oltre alla cerimonia di premiazione 50 Top Pizza Italia 2024 –che vedrà coinvolte le 100 migliori pizzerie italiane – prevista il 10 luglio nello storico Teatro Manzoni, da sabato 6 a sabato 13 luglio andrà in scena il grande cartellone del Pizza Week – Milano Edition 2024.

102 locali, per 32 brand di pizzerie, daranno vita a un calendario di iniziative senza precedenti: cene a quattro mani con rinomati chef, jam session con ospiti pizzaioli da diverse parti d’Italia, abbinamenti con grandi vini e birre, performance live, pizze speciali in edizione limitata e tanto altro; un vero e proprio viaggio del gusto, alla scoperta dei profumi e dei sapori di uno dei prodotti più amati del Made in Italy, per scoprire i segreti delle migliori pizze, le nuove tendenze, gli abbinamenti più intriganti.

LEGGI ANCHE: Il sindaco Manfredi inaugura il PizzaVillage tra maestri pizzaioli, musica e cultura

 Il programma completo è stato presentato oggi nella sala conferenze di Eataly Milano Smeraldo, in Piazza XXV Aprile, dai tre curatori Barbara Guerra, Luciano Pignataro e Albert Sapere, con la partecipazione di Andrea Santagata, AD Mondadori Media.

Media partner sarà GialloZafferano, il primo food media brand italiano, che racconterà sui suoi profili social l’edizione milanese di 50 Top Pizza a un pubblico di oltre 70 milioni di follower in tutto il mondo, con la partecipazione di alcuni top content creator e ambassador come Cooker Girl, Cook with Fez, Daniele Resconi, Daniele Rossi, Sebastian Fitarau, Giovanni Castaldi, Manuel Saraceno.

Abbiamo voluto mettere un punto d’attenzione forte su Milano, che negli ultimi anni è cresciuta tantissimo a livello di qualità della proposta pizza – dichiarano i tre curatori di 50 Top Pizza, Barbara Guerra, Luciano Pignataro e Albert Sapere –, un nuovo modo di intendere gli eventi dedicati alla pizza. Inoltre, per questa edizione milanese, siamo particolarmente soddisfatti della collaborazione con Giallo Zafferano, un riferimento assoluto per gli amanti della buona cucina”.

Per maggiori informazioni: 50 TOP PIZZA

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

Nessun cambio per la 50 Top Pizza. Un’altro ex aequo per Vitagliano e Martucci

La sua 10 Pizzeria di Bagnoli a Napoli condivide il gradino più alto del podio della 50...

I volti della Caputo‘s Cup al Coca-cola Pizza Village di Napoli

Al Coca-cola Pizza Village di Napoli abbiamo avuto modo di intervistare pizzaioli provenienti dai quattro angoli del...

In Sicilia la pizzeria Saccharum è la migliore per 50 Top Pizza

Non si fermano i riconoscimenti per Saccharum, pizzeria ad Altavilla Milicia, a pochi chilometri da Palermo, del pizzaiolo Gioacchino...

Da Svario la pizza romana si esalta con i cocktail

L’abbinamento tra pizza e cocktail è uno dei trend dominanti nella scena contemporanea. Per bilanciare alcuni topping...