spot_img
spot_img
spot_img
Pizza del WeekendPizza del weekend: pasta...

Pizza del weekend: pasta e patate sulla pizza, l’idea sfiziosa di Raffaele Boccia

Pizza del weekend questa settimana approda a Poggiomarino, in provincia di Napoli nella pizzeria del giovanissimo Raffaele Boccia. La sua specialità? La pizza napoletana rivisitata con modernità ma legata alle origini soprattutto in materia di topping.

Raffaele Boccia patron della pizzeria Nanninella (Piazza Giuseppe Mazzini, 82, 80040 Poggiomarino NA – Tel. 081 528 3402) nome dato in omaggio alla nonna Anna, nel centro di Poggiomarino, porta avanti l’idea di una pizza dall’identità ben precisa: una pizza napoletana nella sua fedele genuinità ma con un tocco di modernità che la rende unica nelle sue diverse varietà per quanto riguarda il topping. È il 2015 quando Raffaele, motivato dal desiderio di proporre la sua idea di pizza di qualità, decide di aprire pizzeria Nanninella in perfetta sintonia con la moglie Grazia.

Raffaele ama mettere tanta passione e soprattutto non perde mai di vista tutti i dettagli necessari per rendere l’impasto altamente digeribile e avvolgente. L’impasto è sottoposto a 48 ore di lievitazione e maturazione, con proprio prefermento, e il fine settimana è disponibile anche una versione con cereali e semi. Il risultato è un disco di pasta con un cornicione equilibrato e ben alveolato. A tutto questo si unisce una combinazione perfetta di ingredienti, provenienti soprattutto da piccoli artigiani campani.

Raffaele Boccia

LEGGI ANCHE:

“La mia pizza è una vera consacrazione alla materia prima e ai piccoli artigiani e agricoltori della mia regione. Ogni materia prima selezionata dà voce ad ognuno di loro. Ogni giorno è continua la ricerca per un prodotto lievitato di eccellenza” queste le parole di Raffaele Boccia quando parla delle sue creazioni.

Un concetto che si esprime perfettamente nell’offerta gastronomica da lui proposta, fatta da un’interessante carta dei fritti come la frittatina classica, la montanariana o le crocchè; non mancano le pizze tradizionali come la margherita, la marinara e la salsiccia e friarielli. Poi si passa a una sezione di pizze davvero speciali realizzate con ingredienti che riprendono alcuni dei piatti tipici della tradizione campana, come la famosa pasta e patate ma sulla pizza, l’idea sfiziosa di Raffaele Boccia.

Sui social Boccia ha descritto in modo dettagliato tutti i passaggi per realizzare una perfetta pizza con pasta e patate ma dalla chiave assolutamente innovativa e originale. Non resta che assaggiarla e perché no, anche prepararla a casa con pochi e gustosi ingredienti.

Preparazione

Preparare l’impasto come vuole la tradizione napoletana. Appena pronto, disporre sul disco tondo crema di patate arrostite al camado, dadini di patate saltati con dadini di burro di bufala, provola affumicata e pecorino e pepe nero. La pizza è così pronta per essere infornata. Appena sarà pronta, in uscita condirla con pepe rosso. Un’esplosione di sapori assolutamente da provare!

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

La Guida agli Extravergini 2024: da 24 anni uno strumento per far conoscere oli, storie e territori

Un lavoro di squadra: 125 collaboratori in tutta l'Italia hanno recensito 686 aziende segnalando 1071 oli extravergini...

La pizzeria l’elementare fa poker: apre nella capitale la quarta sede a testaccio

La pizzeria L'elementare continua la sua espansione nella Capitale, e apre la sua quarta sede a Testaccio. Segue inarrestabile...

Pasquale Miele, da Mirandola al Campionato Mondiale della Pizza

Pasquale Miele, patron della pizzeria "Da Pasquale" di Mirandola, in provincia di Modena, un vero e proprio tempio della...

La sfogliatella si fa salata, un’eresia o una felice contaminazione?

La sfogliatella, nata come dolce conventuale con la forma che ricorda il cappuccio di un monaco, si...