spot_img
spot_img
spot_img
Pizza del WeekendPizza del weekend: la...

Pizza del weekend: la parmigiana contemporanea di Luca Mastracci

Pizza del weekend questa settimana approda a Latina da Velo Pizzaioli Popolari, ideato da Luca Mastracci.

Un progetto fatto di eccellenza e contemporaneità, di materie prime del territorio e di rispetto della stagionalità dei prodotti, che porta alla creazione di un’offerta gastronomica davvero ampia per soddisfare i gusti e le esigenze della clientela. Tutto questo è il menu di Velo Pizzaioli Popolari (Via Cesare Battisti, 42 Latina – Tel. 351 526 0698) che a Latina omaggia le eccellenze dell’Agro Pontino.

La pizza porta la firma del pizzaiolo di Priverno Luca Mastracci, che, a novembre 2022, si è messo in gioco in questo nuovo progetto insieme ad altri tre soci: Dario ScodavolpeCostantino Sicconi e la famiglia Luparo. Da Velo Mastracci è responsabile della pizzeria e della cucina, mentre la gestione della sala è affidata a Scodavolpe, che ha già alle spalle una consolidata esperienza nel settore ristorativo, maturata insieme a Sicconi.

Mastracci ha messo a punto la sua personale versione della pizza romana: la pizza di Velo è sottile, croccante e leggera. Il disco di pasta straborda dal piatto, condito con topping della tradizione e ingredienti di rilievo, che provengono principalmente dall’Agro Pontino.

LEGGI ANCHE: Velo Pizzaioli Popolari: il nuovo menu di Luca Mastracci, protagonista il broccoletto di Sezze

La pizza scelta per questo weekend è la parmigiana, un interessante gioco di consistenze al palato che omaggia uno dei piatti più amati dell’estate: la parmigiana.

Impasto

200 gr di farina 00

200 gr di farina 0

100 gr di farina di farro integrale

1 gr di lievito di birra

275 gr di acqua fredda

12 gr di sale

Topping

1 kg di melanzane ovali

1kg di pomodoro pelato

Pomodoro pelato stracotto qb

400 gr di fior di latte

100 gr di Parmigiano Reggiano DOP 24 mesi

32 melanzane lunghe

Basilico q.b.

Aglio q.b.

Olio Evo Colline Pontine DOP q.b.

Olio alto oleico per la frittura delle melanzane q.b.

Soffriggere le melanzane a pezzetti e il pomodoro. Aggiungere il parmigiano e il basilico e frullare tutto per ottenere una di riduzione di parmigiana di melanzane. Cuocere il pomodoro pelato tagliato a pezzi per circa tre ore e frullare bene. Friggere poi le melanzane lunghe. Sulla base, in cottura, mettere il pomodoro, le melanzane fritte e il fior di latte. Completare fuori cottura, con la riduzione di Parmigiana, il basilico e il Parmigiano Reggiano Dop.

Abbinamento

Una pizza di struttura e complessità gustativa che richiede un vino rosso altrettanto robusto e strutturato come l’Aglianico, il Frappato, il Primitivo di Manduria o il Nero d’Avola.

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

I siciliani di Apw International trionfano nella pizza acrobatica alla Caputo’s Cup

Grandi sfide alla Caputo’s Cup per quanto riguarda la pizza acrobatica, ma alla fine trionfano in due...

Pizza Village 2024, Napoli esplode di gusto e musica

Il primo weekend del Pizza Village 2024 è un successo strepitoso, Napoli esplode di gusto e musica...

Pizza Week Milano 2024: il futuro della pizza è qui

Un'occasione unica per scoprire i segreti delle migliori pizze, le nuove tendenze del settore e gli abbinamenti...

Gambero Rosso presenta la Guida Pane e panettieri d’Italia 2025

La sesta edizione della Guida di Gambero Rosso è un elogio agli artigiani, capaci di far fronte...