spot_img
spot_img
spot_img
Pizza del WeekendPizza del weekend: crema...

Pizza del weekend: crema di pomodoro arrosto e polpette di vitellone bianco de I Vesuviani

Pizza del weekend questa settimana approda a Castello di Cisterna (Napoli) da I vesuviani la pizzeria dei fratelli De Maria, una realtà gastronomica “vulcanica” proprio come le sue veraci pizze dal sapore inconfondibile di tradizione e spirito di creatività.

I Vesuviani, la pizzeria dei fratelli De Maria, Federico e Francesco, a Castello di Cisterna, al confine di Pomigliano D’Arco, è un vero e proprio paradiso per chi ama la gustosa pizza napoletana in tutte le sue varianti.

Fratelli che mossi dalla passione, dopo aver frequentato un lungo periodo i corsi del maestro Gabriele Bonci, hanno deciso nel 2018 di dare vita a un importante progetto gastronomico dedicato alla pizza napoletana realizzata con materie prime di alta qualità e dal tocco creativo in termini di topping.

Interessanti le cinque tipologie di impasto presenti a scelte del cliente: teglia, pala, pizza napoletana, padellino e tonda croccante anche se a rotazione vengono inseriti di volta in volta nuove tipologie di impasti. Il comune denominatore è l’alta digeribilità e la scioglievolezza gustativa che rendono le pizze inconfondibili al gusto e I Vesuviani una tappa obbligatoria per chi si trova a Napoli.

“Gli impasti sono tutti fatti e gestiti in maniera indipendente, ad ogni prodotto adattiamo la tecnica che crediamo lo renda più possibile eseguito bene” dichiarano i fratelli De Maria.

LEGGI ANCHE: Pizza del weekend: la gourmet polpette al ragù di Pizza Chef

Assolutamente da provare è la pizza pala, 12 pezzi di pizza croccante perfetta da condividere, Sapore di domenica. Un nome che porta subito alla mente il profumo e sapore di uno dei piatti più amati e tradizionali d’Italia, gustati la domenica a pranzo: le lasagne. Il sapore aromatico e intenso dei pomodori San Marzano cotti in forno rievocano le stesse sensazioni gusto-olfattive.

Impasto e topping

1kg di farina medio forte
800 gr acqua
25 gr sale
5 gr lievito

Mescolare la farina con 600 gr di acqua così da avviare il processo di autosili per un’ora. Successivamente aggiungere il lievito, la rimanente acqua e il sale per concludere la realizzazione dell’impasto. Si lascia lievitare a 6° per 24h in massa.

Stagliare l’impasto in palline da 250 gr e lasciarlo per 8 ore a temperatura ambiente. A questo punto iniziare la fase che prevede l’aggiunta del topping: sbollentare i pomodorini San Marzano, condirli con sale e olio per poi infornarli a fuoco spento a mettiamo in forno a circa 200° per un’ora.

Friggere le polpette di vitellone bianco Igp, preparare la crema di ricotta frullando una ricotta di fuscella con panna fresca. Per le chips di parmigiano mettere in forno a 180° per 7 minuti uno strato di parmigiano reggiano grattugiato fine.

A questo punto non rimane che infornare la pizza con la crema di pomodoro, fiordilatte di Napoli e le polpette. All’uscita ciuffetti di ricotta e chips di parmigiano 

Abbinamento

La presenza aromatica della ricotta ricotta, caratterizzata da cremosità e acidità richiede un vino in grado di pulire il palato, senza avere una spiccata componente acida. Ecco che si rivela ideale in abbinamento un vino bianco leggero e morbido proveniente da uve Passerina, vitigno a bacca bianca,autoctono dell’Italia centrale, spumantizzato o come vino fermo.

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

Nessun cambio per la 50 Top Pizza. Un’altro ex aequo per Vitagliano e Martucci

La sua 10 Pizzeria di Bagnoli a Napoli condivide il gradino più alto del podio della 50...

I volti della Caputo‘s Cup al Coca-cola Pizza Village di Napoli

Al Coca-cola Pizza Village di Napoli abbiamo avuto modo di intervistare pizzaioli provenienti dai quattro angoli del...

In Sicilia la pizzeria Saccharum è la migliore per 50 Top Pizza

Non si fermano i riconoscimenti per Saccharum, pizzeria ad Altavilla Milicia, a pochi chilometri da Palermo, del pizzaiolo Gioacchino...

Da Svario la pizza romana si esalta con i cocktail

L’abbinamento tra pizza e cocktail è uno dei trend dominanti nella scena contemporanea. Per bilanciare alcuni topping...