spot_img
spot_img
spot_img
NovitàPizza antizanzare, esiste ed...

Pizza antizanzare, esiste ed è una creazione made in Canada 

La pizza antizanzare esiste, adesso è una certezza, seppur curiosa, e non deriva da chissà quale composizione alchemica. Un mix di ingredienti che, in maniera comprovata, tengono lontano il tormento delle nostre calde estati: le zanzare. 

Scopriamo insieme gli ingredienti che allontanano questi fastidiosi insetti: cipolle, aglio, peperoni e pomodoro sono gli ingredienti anti-zanzare della Buzz Off Pizza, creazione di una catena canadese.

In particolare, l’aglio non è amato dalle zanzare, sia come alimento che come odore emesso dal nostro respiro e dalla nostra pelle dopo averlo mangiato. Lo stesso discorso vale per le cipolle e il peperoncino per il contenuto di vitamine del gruppo B.

Sono diversi però gli alimenti che possono aiutarci a respingere gli insetti, un supporto per goderci le estati senza i postumi di punture e conseguenti irritazioni. Non solo quindi prodotti chimici tossici. Tra gli altri cibi che possono avere azione repellente: pepe nero, basilico e menta, ma anche dragoncello, paprika e curcuma che contengono acido solforico. Per scongiurare le punture, quindi, basterebbe ideare piatti composti da queste spezie, come secondi a base di carne o legumi e piatti unici con riso o cereali. 

LEGGI ANCHE: Attacco ecologista alla pizza: per gli americani inquina

Per utilizzare la menta invece, su possono preparare acque aromatizzate che dissetano e rinfrescano. Al contrario, i cibi ad alto contenuto di grassi sono da evitare, non solo per la salute ma anche perché rischiano di attirare le zanzare. 

L’idea della Buzz Off Pizza è arrivata al momento giusto, nella stagione dell’anno in cui questi insetti sono sempre più insistenti e finora ha fatto molto parlare di sé sul web e sui social network. 

La pizza anti-zanzare è della catena canadese Pizza Pizza che ha creato una versione del famoso piatto italiano con potere repellente ma perfettamente commestibile. Ora viene da chiedersi se sua anche buona. Provare per scoprire! 

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

La Guida agli Extravergini 2024: da 24 anni uno strumento per far conoscere oli, storie e territori

Un lavoro di squadra: 125 collaboratori in tutta l'Italia hanno recensito 686 aziende segnalando 1071 oli extravergini...

La pizzeria l’elementare fa poker: apre nella capitale la quarta sede a testaccio

La pizzeria L'elementare continua la sua espansione nella Capitale, e apre la sua quarta sede a Testaccio. Segue inarrestabile...

Pasquale Miele, da Mirandola al Campionato Mondiale della Pizza

Pasquale Miele, patron della pizzeria "Da Pasquale" di Mirandola, in provincia di Modena, un vero e proprio tempio della...

La sfogliatella si fa salata, un’eresia o una felice contaminazione?

La sfogliatella, nata come dolce conventuale con la forma che ricorda il cappuccio di un monaco, si...