spot_img
spot_img
spot_img
NotiziePetra Molino Quaglia presenta...

Petra Molino Quaglia presenta la prima linea italiana di farine personalizzabili

A identità Milano 2024 nasce Molino Radici, per aiutare le catene della ristorazione a progettare le proprie farine signature guardando alla sostenibilità della filiera e alla sana alimentazione.

Petra Molino Quaglia ha presentato, in anteprima nazionale a Identità Milano 2024 – il congresso internazionale di cucina d’autore più importante d’Italia e tra i più prestigiosi al mondo –

Molino Radici, la prima linea italiana di farine dedicate alle catene di ristorazione, personalizzabili in termini di gusto e di prestazioni tecnologiche, tarate sui requisiti di sostenibilità economica e ambientale previsti per il settore agroalimentare.

Molino Radici è la nuova linea di prodotti pensata per le catene di ristorazione come pizzerie, panifici, bakery e pasticcerie sensibili alla sostenibilità ambientale, alla sana alimentazione e a un’offerta di prodotti con ingredienti tracciabili e figli di una storia ricca di valori. É dunque una farina disegnata insieme al cliente, diventando così un elemento esclusivo del suo patrimonio di ingredienti e firma riconoscibile della sua offerta gastronomica. Molino Radici nasce con gli obiettivi della stabilità assoluta nel tempo delle prestazioni nella gestione degli impasti e dell’unicità del profilo aromatico, del profilo cromatico e del profilo nutrizionale, della possibilità di effettuare upgrade tecnologici progressivi, grazie a diagrammi di macinazione costruiti su misura e al know how di una famiglia di mugnai da 3 generazioni infusa nella tecnologia di pulizia del grano e della macinazione e stabilizzazione granulometrica più avanzata d’Italia. Un ingrediente esclusivo, dunque, che, diversamente dalle farine standard, si adatta con precisione ai processi produttivi delle catene di ristorazione.

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

La Guida agli Extravergini 2024: da 24 anni uno strumento per far conoscere oli, storie e territori

Un lavoro di squadra: 125 collaboratori in tutta l'Italia hanno recensito 686 aziende segnalando 1071 oli extravergini...

La pizzeria l’elementare fa poker: apre nella capitale la quarta sede a testaccio

La pizzeria L'elementare continua la sua espansione nella Capitale, e apre la sua quarta sede a Testaccio. Segue inarrestabile...

Pasquale Miele, da Mirandola al Campionato Mondiale della Pizza

Pasquale Miele, patron della pizzeria "Da Pasquale" di Mirandola, in provincia di Modena, un vero e proprio tempio della...

La sfogliatella si fa salata, un’eresia o una felice contaminazione?

La sfogliatella, nata come dolce conventuale con la forma che ricorda il cappuccio di un monaco, si...