spot_img
spot_img
spot_img
NotizieNasce la pizza King...

Nasce la pizza King Charles, omaggio per l’incoronazione del neosovrano

Non può che essere regale la pizza King Charles, dedicata a re Carlo III d’Inghilterra per la sua incoronazione, avvenuta il 6 maggio nell’Abbazia di Westminster.

Creata in Sardegna, la King Charles ha un gusto raffinato, come chi l’ha ispirata e, neanche a dirlo, è sormontata da una corona di pane dorato, finemente decorata con ricami e intarsio di perle. Una vera pizza dal tratto unico. A idearla due regine dell’arte bianca sarde: Emiliana Scarpa, pizza-chef originaria di Iglesias, e Graziella Frau, di Siniscola, maestra dell’arte del pane artistico, entrambe pluripremiate.

La King Charles è un vero omaggio a Carlo III anche nella scelta degli ingredienti green, a volere sottolineare l’impegno sociale e ambientalista del sovrano d’Inghilterra. Ovviamente dominano materie prime sarde come il mix di essenze tipiche dell’isola quali salvia, basilico, rosmarino, pompia, carciofo e cardo selvatico.

LEGGI ANCHE: La pizza margherita protagonista nel menu dell’incoronazione di re Carlo III

Per l’impasto è stata scelta una farina di semola, poco raffinata, ed è stato realizzato con estratto di clorofilla di basilico e pinoli: un piccolo orto commestibile. Non mancano il tipico pecorino sardo e la mozzarella di pecora senza lattosio utilizzata anche per il ripieno del cornicione. E poi il datterino di Pula aromatizzato all’origano.

Per completare questa regal pizza e conferirle un aroma unico è stata nebulizzata l’acquavite alle ghiande realizzata a Nuchis-Tempio. La corona di pane è stata prodotta con semola di grano duro macinato a pietra, prima di essere bagnata in oro e decorata con rose, calle, uccellini, uva e spighe. Ogni elemento col suo simbolico significato di pace, gioia, amore e salute.

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

Nessun cambio per la 50 Top Pizza. Un’altro ex aequo per Vitagliano e Martucci

La sua 10 Pizzeria di Bagnoli a Napoli condivide il gradino più alto del podio della 50...

I volti della Caputo‘s Cup al Coca-cola Pizza Village di Napoli

Al Coca-cola Pizza Village di Napoli abbiamo avuto modo di intervistare pizzaioli provenienti dai quattro angoli del...

In Sicilia la pizzeria Saccharum è la migliore per 50 Top Pizza

Non si fermano i riconoscimenti per Saccharum, pizzeria ad Altavilla Milicia, a pochi chilometri da Palermo, del pizzaiolo Gioacchino...

Da Svario la pizza romana si esalta con i cocktail

L’abbinamento tra pizza e cocktail è uno dei trend dominanti nella scena contemporanea. Per bilanciare alcuni topping...