spot_img
spot_img
spot_img
Primo PianoMassimiliano Prete: "Lascio Gusto...

Massimiliano Prete: “Lascio Gusto Divino per dirigermi verso nuovi progetti”

Massimiliano Prete, chef e maestro dell’arte bianca in tutte le sue diverse declinazioni, con un annuncio social si dirige verso nuovi e interessanti progetti gastronomici nella sua città natale.

L’eleganza e la grande maestria tecnica sono le principali doti che contraddistinguono Massimiliano Prete, noto chef che insieme ad Erica Tola ha ottenuto negli ultimi anni un grande successo, come i Tre Spicchi nella guida Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso.

La sua creatività e spirito d’innovazione l’hanno portato a prendere decisioni importanti che riguardano il futuro della sua offerta gastronomica. La notizia arriva direttamente dai social, il 25 febbraio sarà l’ultimo giorno di servizio presso Gusto Divino Salluzzo con l’attuale gestione, da quel momento subentreranno nuovi proprietari con una proposta gastronomica di nuova impronta.

Le motivazioni le ha esplicitate Prete con un post sui social: “10 anni fa abbiamo chiuso Piazza Affari, la nostra caffetteria pasticceria, scrivendo sul cantiere “Chiuso causa crisi? No, causa creatività!”. Avevamo bisogno di cambiare, di evolvere, di innovare, ed è nato Gusto Divino, che vi ha regalato tanto gusto e tante emozioni, che ci ha regalato tante soddisfazioni e tanti prestigiosi riconoscimenti. È stato l’inizio di una crescita costante, che non intende arrestarsi e che non vogliamo fermare, per questo, seppur con il cuore un po’ rotto, perché questo locale e questi 10 anni li abbiamo amati follemente, è giunto per noi un nuovo giro di boa, una nuova sfida che abbiamo scelto di accettare e cui vogliamo dedicarci completamente”.

LEGGI ANCHE: Massimiliano Prete: “Pazienza, precisione e poesia gli ingredienti per le mie creazioni a regola d’arte”

Non si conoscono ancora i dettagli del nuovo progetto gastronomico di Prete ma è stato dichiarato l’invito da parte della coppia a seguirli nelle loro attività torinese: «Lasciamo Gusto Divino in buone mani, forse cambierà un pò, forse si rinnoverà completamente, ma auguriamo il meglio a chi arriva, ringraziamo di cuore tutti i nostri collaboratori che in questi 10 anni hanno contribuito con dedizione e professionalità al suo successo e diciamo il nostro più sentito GRAZIE a ciascuno di voi. Se vi mancheranno le nostre pizze, vi aspettiamo a Torino».

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

Pizza Week Milano 2024: il futuro della pizza è qui

Un'occasione unica per scoprire i segreti delle migliori pizze, le nuove tendenze del settore e gli abbinamenti...

Gambero Rosso presenta la Guida Pane e panettieri d’Italia 2025

La sesta edizione della Guida di Gambero Rosso è un elogio agli artigiani, capaci di far fronte...

Mario Nyari: “I giovani ungheresi vengono a Napoli per imparare i segreti della pizza”

Quest'anno abbiamo avuto il piacere di intervistare dei ragazzi che sono venuti a Napoli dall'Ungheria per imparare...

Jessica De Vivo, la nuova stella del Coca-cola Pizza Village

Jessica De Vivo è quest’anno l’unica pizzaiola proprietaria a presenziare al Coca Cola Pizza Village di Napoli....