spot_img
spot_img
spot_img
NotizieL’eccellenza della pizza italiana...

L’eccellenza della pizza italiana celebrata al Festival di Sanremo 2023

Quest’anno il Festival di Sanremo è pronto ad ospitare numerosi pizzaioli provenienti da tutta Italia per far degustare agli ospiti presenti la loro pizza, eccellenza gastronomica più amata al mondo.

Sono arrivati da ogni parte d’Italia i maestri pizzaioli che alla 73esima edizione del Festival della Canzone Italiana, in programma dal 7 all’11 febbraio 2023, avranno il compito di preparare le loro originali creazioni ricchi di tradizione ma dallo spirito contemporaneo da proporre in degustazione agli artisti, vip e super ospiti che saranno presenti in questi giorni.

Il cuore pulsante gastronomico del Festival è l’Arena del Gusto di Casa Sanremo dove al interno ospiterà oltre 30 pizzaioli di tutta Italia, coordinati da Carmelo Pistritto ed Enzo Piedimonte, pizzaioli con un’importante esperienza professionale, la stessa che gli ha consentito di dare vita a un menu ad hoc con particolari pizze a tema.

Tante dunque le pizze che saranno proposte come la pizza Pistritto con crema di zucca, guanciale, fior di latte e provola affumicata e la Piedimonte farcita con crema cacio e pepe, prosciutto cotto e fior di latte; ci sono poi le speciali come la pizza Amadeus, dedicata al conduttore del Festival o la pizza Morandi o ancora la pizza dedicata a Chiara Ferragni e al marito Fedez.

Un momento unico per celebrare la pizza nelle sue diverse e interessanti sfumature, grazie a maestri pizzaioli oggi esponenti del gusto italiano come Enrico Porzio, Ciro Casale, Carmelo Carbone, Francesco Marasciulo, Francesco Tasca, Giovanni Rafti, Michele Orlando, Francesco La Trinacria, Giuseppe Maccarrone, Salvatore Nonnato, Sebastiano Scuderi, Gianluca Piersnati, Saverio Conte, Giorgio Del Fiume, Marco Papa, Salvatore Marcoletti, Daniele Mancini, Giuseppe Savarino, Fabio Mangano, Paolo Di Pietro, Pierluigi Bellavia, Angelo Agrisani, Gianfranco Carbonaro, Raffaele Stasio, Claudio Catania, Davide Gatto, Antonio Amodeo, Agostino Landi, Manuel Coluccio, Andrea Condorelli, Simone Taglienti, Giovanni Orlando, Giovanni Fama, Antonio Paratore, Antonio Verace, Giuseppe Barreca, Carmine Vertice, Massimo Volo, Davide Di Dio, Luigi Gentile, Dante Santoro.

Riconfermare la nostra presenza al Festival di Sanremo per tutti noi è un grande onore – dichiara Carmelo Pistritto – siamo felici di portare i sapori della nostra terra e l’interpretazione della pizza declinata secondo le innovazioni degli impasti ad una manifestazione così importante.

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

Ciro Salvo raddoppia a Napoli e apre 50 Kalò in Piazza della Repubblica

A dieci anni dalla nascita di 50 Kalò, Ciro Salvo raddoppia in città. Una nuova pizzeria, concepita...

Orgoglio Veneto, una pizza in aiuto dei territori alluvionati della regione

Pizza creata da Dino Forlin per aiutare chi ha subito danni e chi sta lavorando per ripristinare...

I migliori 5 stand al Tuttopizza 2024. Le sorprese e le novità di questa edizione

Tuttopizza è divenuto il luogo dove vengono definite le tendenze del settore pizza in Italia e come in...

Da De Martino, Pavone, Palmigiano e Pellone. I cooking show di Molini Riggi al TuttoPizza 2024

In occasione della 7a edizione del "TuttoPizza" di Napoli vi raccontiamo i cooking show di questi giorni...