spot_img
spot_img
spot_img
NotizieLe pizzerie della Grande...

Le pizzerie della Grande Mela con forni a legna rischiano la chiusura

Alcune delle pizzerie storiche della Grande Mela, che da sempre hanno utilizzato forni a legna, rischiano oggi la chiusura a causa di una proposta di regolamento che mira a ridurre l’inquinamento dell’aria in città.

La lotta all’inquinamento a New York potrebbe mettere a rischio le storiche pizzerie con forni a legna e a carbone. Una proposta di legge del dipartimento per la protezione ambientale che richiederebbe ai ristoranti di ridurre le proprie emissioni di carbonio fino al 75%

Secondo il New York Post quotidiano statunitense, se approvata colpirebbe duramente le tradizionali pizzerie con forni a carbone e a legna (installati prima del 2016), costringendo i proprietari ad acquistare costosi sistemi di filtraggio dell’aria o a modificare i loro forni per conformarsi.

LEGGI ANCHE: Sbarca a New York la pizza fusion del Sud Italia

“Tutti i newyorkesi meritano di respirare aria sana e le stufe a legna e a carbone sono tra i maggiori contributori di inquinanti nocivi nei quartieri con scarsa qualità dell’aria,ha spiegato il portavoce del dipartimento, Ted Timbers.Questa regola di buon senso, sviluppata con ristoranti e gruppi di giustizia ambientale richiede una revisione professionale della fattibilità dell’installazione di controlli delle emissioni”.

Sul dibattito è intervenuto Elon Musk, cofondatore e capo di Tesla, SpaceX, Neuralink e The Boring Company che ha criticato duramente la proposta: “È un’assoluta stupidaggine e non farà alcuna differenza per il cambiamento climatico”.  

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

La Guida agli Extravergini 2024: da 24 anni uno strumento per far conoscere oli, storie e territori

Un lavoro di squadra: 125 collaboratori in tutta l'Italia hanno recensito 686 aziende segnalando 1071 oli extravergini...

La pizzeria l’elementare fa poker: apre nella capitale la quarta sede a testaccio

La pizzeria L'elementare continua la sua espansione nella Capitale, e apre la sua quarta sede a Testaccio. Segue inarrestabile...

Pasquale Miele, da Mirandola al Campionato Mondiale della Pizza

Pasquale Miele, patron della pizzeria "Da Pasquale" di Mirandola, in provincia di Modena, un vero e proprio tempio della...

La sfogliatella si fa salata, un’eresia o una felice contaminazione?

La sfogliatella, nata come dolce conventuale con la forma che ricorda il cappuccio di un monaco, si...