spot_img
spot_img
spot_img
NotizieLe novità di Cibus...

Le novità di Cibus Connecting Italy 2023, dal panettone alla pizza al pane cheto senza glutine

A Cibus Connecting Italy di Parma in esposizione nell’area “Cibus Innovation Corner” protagonisti 100 prodotti tra i più innovativi dalla ricetta al packaging, selezionati da un gruppo di esperti.

Dal 29 al 30 marzo 1000 brand in esposizione, 500 prodotti innovativi, 100 dei quali selezionati in mostra nell’area “Cibus Innovation Corner” all’interno di Cibus Connecting Italy, il Salone internazionale dell’alimentazione Made in Italy.

Tante saranno le novità presenti tra queste si confermano senz’altro le tendenze salutistiche, la crescente attenzione alla sostenibilità e ai nuovi packaging e ovviamente il trend legato alla valorizzazione di sapori locali.

La selezione Top100, curata da una giuria di esperti, ha individuato cinque macro trend emergenti dalle nuove produzioni: Healthy & Natural che raccoglie le referenze ad alto contenuto salutistico; Territory Valorization pronto a raccontare l’Italia tramite prodotti con forti richiami alle tipicità dei territori, quali produzioni DOP e IGP; Better for Us, un insieme di prodotti dai profili di sostenibilità spiccati; Unguilty Pleasures, una rassegna di referenze indulgence, che strizzano l’occhio ai golosi, senza sensi di colpa; Horeca Revolution, galleria di innovazioni pensate per il canale del Fuori Casa.

LEGGI ANCHE: Ideato un tipo di pane che riduce il senso di fame e fa dimagrire

Tra le novità rientrano il Pizzattone, un panettone farcito con pomodoro, mozzarella e origano; la meringata al caramello salato; il biscottino da tè integrale, con doppia farcitura di amarena e melagrana; l’uovo di Pasqua al cioccolato extra fondente al 70% con granella di fave di cacao; il tradizionale pesto al basilico, con aggiunta di scorzette di limone; l’Esagonotto, una nuova trafila di pasta corta artigianale, concepita come un pennone liscio a base esagonale, per esaltare la ruvidità e gli aspetti più rustici della tradizionale pasta di Gragnano IGP.

Tra i prodotti salutistici non mancheranno per il settore dei lievitati il pane cheto senza glutine, pensato per chi segue una dieta chetogenica e a basso contenuto di carboidrati e il pane carasau in versione integrale.

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

La Guida agli Extravergini 2024: da 24 anni uno strumento per far conoscere oli, storie e territori

Un lavoro di squadra: 125 collaboratori in tutta l'Italia hanno recensito 686 aziende segnalando 1071 oli extravergini...

La pizzeria l’elementare fa poker: apre nella capitale la quarta sede a testaccio

La pizzeria L'elementare continua la sua espansione nella Capitale, e apre la sua quarta sede a Testaccio. Segue inarrestabile...

Pasquale Miele, da Mirandola al Campionato Mondiale della Pizza

Pasquale Miele, patron della pizzeria "Da Pasquale" di Mirandola, in provincia di Modena, un vero e proprio tempio della...

La sfogliatella si fa salata, un’eresia o una felice contaminazione?

La sfogliatella, nata come dolce conventuale con la forma che ricorda il cappuccio di un monaco, si...