spot_img
spot_img
spot_img
NotizieL'addio a Sergio Miccù,...

L’addio a Sergio Miccù, figura emblematica per la pizza napoletana

La scomparsa di Sergio Miccù, storico presidente dell’Associazione Pizzajuoli Napoletani da lui fondata nel lontano 1988, rappresenta una perdita per il mondo della pizza napoletana e per l’intera comunità culinaria.

La sua figura è stata protagonista di innumerevoli battaglie, tra cui spicca la sua incisiva azione nel 2004 per ottenere il riconoscimento europeo della STG (Specialità Tradizionale Garantita) per la Pizza Napoletana. In seguito, ha contribuito in modo determinante all’iter che ha portato nel 2017 al prestigioso riconoscimento dell’arte del pizzaiolo napoletano come Patrimonio Immateriale dell’Umanità da parte dell’Unesco. Miccù ha lottato con coraggio contro la malattia, continuando a lavorare con impegno fino all’ultimo momento per difendere e preservare l’autenticità della pizza napoletana tradizionale.

Sergio Miccù è stato anche l’organizzatore del celebre Trofeo Caputo, un evento che ha dato visibilità e opportunità a numerosi giovani pizzaioli in Italia e nel mondo. Grazie al suo impegno, l’Associazione Pizzajuoli Napoletani ha superato i confini nazionali, diventando un punto di riferimento per la cultura della pizza in molti paesi del globo.

LEGGI ANCHE: Pizza e forni a legna. Tra tradizione, inquinamento e nuove tecnologie

Tra le sue molte iniziative meritevoli di ricordo, spiccano eventi come Tuttopizza con Raffaele Biglietti e il concorso “Una pizza per Procida”, che hanno contribuito a promuovere e valorizzare l’arte della pizza napoletana a livello internazionale. Uno dei suoi ultimi grandi successi è stata la promozione della giornata del Pizzaiolo, celebrata il 17 gennaio a partire dal 2017, un’occasione per rendere omaggio e valorizzare il lavoro dei maestri pizzaioli.

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

Nessun cambio per la 50 Top Pizza. Un’altro ex aequo per Vitagliano e Martucci

La sua 10 Pizzeria di Bagnoli a Napoli condivide il gradino più alto del podio della 50...

I volti della Caputo‘s Cup al Coca-cola Pizza Village di Napoli

Al Coca-cola Pizza Village di Napoli abbiamo avuto modo di intervistare pizzaioli provenienti dai quattro angoli del...

In Sicilia la pizzeria Saccharum è la migliore per 50 Top Pizza

Non si fermano i riconoscimenti per Saccharum, pizzeria ad Altavilla Milicia, a pochi chilometri da Palermo, del pizzaiolo Gioacchino...

Da Svario la pizza romana si esalta con i cocktail

L’abbinamento tra pizza e cocktail è uno dei trend dominanti nella scena contemporanea. Per bilanciare alcuni topping...