spot_img
spot_img
spot_img
NotizieLa storia del tiktoker...

La storia del tiktoker inglese e la pizza in Italia

Callum Ryan, tiktoker inglese, è volato da Londra a Milano per dimostrare che mangiare una pizza in Italia costa meno che ordinarne una in Inghilterra.

Si tratta di un esperimento condotto dal tiktoker inglese Callum Ryan con oltre 1 milione di follower e 45,6 milioni di “mi piace” ai contenuti condivisi. Prendere un volo da Londra per raggiungere Milano e mangiare una pizza ad un prezzo accessibile secondo Ryan è possibile, dimostrando attraverso la sua esperienza che la spesa totale è inferiore rispetto a quella pagata in un punto vendita della catena Domino’s.

A tal proposito Ryan ha condiviso nei giorni scorsi un video in cui mostra le varie tappe dell’esperimento con gli scontri alla mano. Il tiktoker si è ripreso mentre divideva una pizza da Domino’s a Londra, prezzo 19,99 sterline (poco più di 26 euro), e poi ha mostrato l’acquisto di un biglietto Londra-Milano a 8 sterline, circa 9 euro. Il video prosegue con Ryan che si sposta in aeroporto per raggiungere Milano e mangiare una buona pizza italiana nel cuore della città. Qui ordina una margherita e una birra, pagando poi un conto di 15.50 euro: 2,50 euro per il coperto, per la pizza 8,50 e il resto per la birra.

Secondo Callum però le bevande non contano, perché da Domino’s sono un extra quindi, per l’esperimento vale solo il costo della pizza e del coperto con un totale di 11 euro.

Il risultato dimostra una vittoria schiacciante per la combinazione volo e pizza in Italia: 17,72 sterline il costo totale, poco meno di 20 euro, contro i 26 della pizza da Domino’s Londra. Il video diventato virale ha totalizzato oltre 2 milioni di visualizzazioni, 230mila “mi piace” e più di 1.400 commenti.

Sicuramente una combinazione vantaggiosa che però richiede un’importante riflessione. Ryan nel totale non ha considerato il prezzo di nessun mezzo di trasporto (a parte il costo del biglietto aereo) per raggiungere l’aeroporto dalla sua abitazione e soprattutto per arrivare in centro a Milano.

Un esperimento dunque che fa riflettere e che vede tanti aspetti non esattamente convenienti.

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

Nessun cambio per la 50 Top Pizza. Un’altro ex aequo per Vitagliano e Martucci

La sua 10 Pizzeria di Bagnoli a Napoli condivide il gradino più alto del podio della 50...

I volti della Caputo‘s Cup al Coca-cola Pizza Village di Napoli

Al Coca-cola Pizza Village di Napoli abbiamo avuto modo di intervistare pizzaioli provenienti dai quattro angoli del...

In Sicilia la pizzeria Saccharum è la migliore per 50 Top Pizza

Non si fermano i riconoscimenti per Saccharum, pizzeria ad Altavilla Milicia, a pochi chilometri da Palermo, del pizzaiolo Gioacchino...

Da Svario la pizza romana si esalta con i cocktail

L’abbinamento tra pizza e cocktail è uno dei trend dominanti nella scena contemporanea. Per bilanciare alcuni topping...