spot_img
spot_img
spot_img
NotizieLa farina, i lievitati...

La farina, i lievitati e la musica che rinnova le generazioni. Petra investe sulla cultura

Farina Petra® sceglie di legarsi al No Borders Music Festival 2023 nasce dallo spirito comune che unisce l’evento agli ideali del brand. Da sempre, infatti, l’azienda crede nel grande valore dello stare insieme, partecipando a momenti di svago legati a iniziative di tipo culturale.

No Borders Music Festival 2023, la rassegna musicale immersa nella natura dei territori del Tarvisiano (FVG), giunta quest’anno alla XXVIII edizione, che vanta una lodevole e ricercata selezione di artisti di fama nazionale e internazionale.

Per l’occasione si rinnova anche l’appuntamento con Ein Prosit Summer Edition, vetrina dei migliori prodotti e proposte di chef nazionali e internazionali, di cui Farina Petra® è sponsor (come nella storica versione autunnale) e fornitore di materia prima di elevata qualità, utilizzata per la produzione degli impasti finali.

Come quelli che lo chef d’eccellenza Eugenio Boer proporrà in occasione del No Borders Music Festival. Sarà possibile gustare il suo caratteristico panino gourmet, in occasione dei live di Jack Johnson e Baustelle (1-2 luglioLago di Fusine), Ben Harper e Mannarino (15-16 luglioLago di Fusine), Skunk Anansie e Mika (22-23 luglioLago di Fusine).

Un mondo che Farina Petra® percepisce con grande vicinanza: anche lavorando le sue farine – artigianali e 100% italiane, provenienti da agricoltura di tipo sostenibile macinata a pietra – infatti, si può fare arte, con la produzione di prodotti unici e di elevata qualità alimentare.

«Nel nostro quotidiano l’attenzione principale la mettiamo sulla creazione di farine naturali, frutto di coltivazioni sostenibili, che possano davvero essere sinonimo di grande qualità – Dichiara Piero Gabrieli, Direttore Marketing di Petra, – Un’azione sartoriale che come tale, dà origine a un prodotto che ci piace immaginare come un piccolo tassello che, una volta lavorato da mani sapienti, si possa elevare ad arte dando vita a un ottimo prodotto finale. Un processo non dissimile da quello di uno strumento musicale di buona fattura che, maneggiato da un professionista, è in grado di emozionare e unire le persone». 

I panini gourmet realizzati con Farina Petra® per mano dello chef Eugenio Boer, saranno dunque disponibili per tutta la durata dei singoli concerti, nei weekend: 1-2 luglio15-16 luglio e 22-23 luglio.

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

Ciro Salvo raddoppia a Napoli e apre 50 Kalò in Piazza della Repubblica

A dieci anni dalla nascita di 50 Kalò, Ciro Salvo raddoppia in città. Una nuova pizzeria, concepita...

Orgoglio Veneto, una pizza in aiuto dei territori alluvionati della regione

Pizza creata da Dino Forlin per aiutare chi ha subito danni e chi sta lavorando per ripristinare...

I migliori 5 stand al Tuttopizza 2024. Le sorprese e le novità di questa edizione

Tuttopizza è divenuto il luogo dove vengono definite le tendenze del settore pizza in Italia e come in...

Da De Martino, Pavone, Palmigiano e Pellone. I cooking show di Molini Riggi al TuttoPizza 2024

In occasione della 7a edizione del "TuttoPizza" di Napoli vi raccontiamo i cooking show di questi giorni...