spot_img
spot_img
spot_img
NotizieIntesa Sanpaolo finanzia 10...

Intesa Sanpaolo finanzia 10 milioni di euro da investire in sostenibilità all’industria casearia Ferrari Giovanni S.p.A.

Intesa Sanpaolo ha perfezionato un finanziamento di 10 milioni di euro con Garanzia di SACE al 90% a favore della società Ferrari Giovanni S.p.A. per investimenti in progetti di sostenibilità.

Ferrari Giovanni S.p.A. è una storica azienda italiana specializzata nella produzione, selezione, stagionatura e confezionamento di formaggi, presente sul mercato nazionale con i brand Ferrari e
GranMix e con il marchio Giovanni Ferrari nei mercati export. Ferrari seleziona e lavora il meglio
della tradizione casearia italiana ed europea, per offrire una vasta gamma di prodotti di qualità,
tra cui spiccano il Parmigiano Reggiano Prodotto di Montagna DOP, il Grana Padano DOP ed
altre specialità casearie.

Il finanziamento concesso da Intesa Sanpaolo contribuisce in maniera rilevante a consolidare il
piano d’investimenti 2024/2026 che ammonta complessivamente a oltre 16 milioni di euro. In
particolare, il piano è volto a migliorare la sostenibilità ambientale del prodotto, investendo in
ricerca ed impianti di confezionamento per l’utilizzo di packaging 100% riciclabile e, ove
possibile, riciclato. Anche i processi produttivi saranno migliorati per ottimizzare le performance
ambientali attraverso la riduzione degli sprechi, il risparmio energetico e l’utilizzo di energia da
fonti rinnovabili o autoprodotta, che supererà la quota del 30% grazie all’installazione di nuovi
pannelli fotovoltaici. In aggiunta, l’efficienza produttiva verrà perfezionata attraverso lo sviluppo
della digitalizzazione e la revisione di alcuni processi di pianificazione e controllo.

LEGGI ANCHE: Protocollo d’intesa, con protagonista la pizza, tra le città di Ferrara e Pompei

Carlo Gendarini, Direttore Amministrativo e Finanziario Ferrari Giovanni Industria Casearia: “Il finanziamento accordatoci da Intesa Sanpaolo con garanzia SACE ci aiuterà a sostenere un ciclo di investimenti volto ad ottimizzare la capacità e l’efficienza produttiva della Ferrari Giovanni S.p.A. per una crescita sostenibile. Ringraziamo la Direzione Agribusiness per essere al nostro fianco nel percorso verso una maggiore sostenibilità ambientale ed economica, che è al centro della strategia aziendale di Ferrari. Innovazione, packaging riciclabile, riduzione dei consumi sono gli obiettivi del piano che questo finanziamento contribuirà ad implementare.”

Massimiliano Cattozzi, responsabile Direzione Agribusiness Intesa Sanpaolo: “Accompagnare gli investimenti di una realtà come Ferrari Giovanni Industria Casearia, conferma la determinazione della nostra rete nazionale dedicata al comparto agroalimentare, di essere al fianco delle imprese che investono in soluzioni evolute per affrontare la transizione verso una sempre maggiore sostenibilità ambientale e di servizi. Un impegno per progetti di economia circolare testimoniato dagli oltre 150 milioni di euro erogati, con questa specifica finalità, dalla Direzione Agribusiness nel 2023, alle imprese dell’agroalimentare italiano”.


Federica Carotti
, Senior Relationship Manager Nord Ovest di SACE ha dichiarato: “Come
SACE siamo orgogliosi di sostenere Ferrari Giovanni Industria Casearia, simbolo della qualità
Made in Italy da oltre due secoli. Oltre a rappresentare l’importanza della tradizione, l’azienda
testimonia la necessità di innovarsi ogni giorno attraverso un ambizioso progetto di rilievo
strategico, strutturato con investimenti sul sito produttivo e sulla sostenibilità. Questa operazione
rafforza ulteriormente la sinergia con Intesa Sanpaolo e consolida il nostro ruolo di promotori
dello sviluppo dell’azienda lombarda e più in generale di tutte le imprese italiane”.

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

Cimarra 4 la pizza romana senza glutine e cocktail originali a Monti

Mathew Myladoor e Renato Strazzeri creano nello storico rione un concept di pizzeria di quartiere, con una...

Quarta apertura per il “Re dei supplì”che adesso punta sui fritti

Venanzo Sisini, il “Re dei supplì”, ha aperto il quarto indirizzo suggellando la collaborazione con l’imprenditore Marco...

PizzBurgh e Francesco Arena insieme per la pizza “Gran Messina”, un connubio di sapori e tradizione

Nasce la pizza Gran Messina dedicata alla città. Da un'idea di Mirko Iannello e Francesco Arena. Alla...

La Guida agli Extravergini 2024: da 24 anni uno strumento per far conoscere oli, storie e territori

Un lavoro di squadra: 125 collaboratori in tutta l'Italia hanno recensito 686 aziende segnalando 1071 oli extravergini...