spot_img
spot_img
spot_img
HomePrimo PianoIl Micro Forno di...

Il Micro Forno di Luca Pezzetta, “il panificio su strada” di Fiumicino

Il pizzaiolo di Clementina ha aperto lo scorso dicembre l’attività all’interno del nuovo laboratorio a vista. Una vetrina espositiva di sei ripiani e una finestra laterale per la vendita diretta ai clienti: l’offerta del MICRO FORNO comprende pane, pizza, cornetti, panettone a lievitazione naturale e dolci, come ciambelloni e crostate.

Il pane, la pizza, la ciabatta, i cornetti, il ciambellone e la torta di mele: a Fiumicino, è stato inaugurato il “MICRO FORNO Luca Pezzetta”. Il pizzaiolo di Clementina ha aperto un vero e proprio “panificio su strada” all’interno del laboratorio di produzione di via Giovanni Battista Grassi e a pochi passi dalla sua pizzeria. Una vetrina espositiva di sei ripiani, alta e lunga 2 metri, una cassa e una finestra laterale per la vendita diretta ai clienti: attraverso il MICRO FORNO, Luca Pezzetta racconta la sua grande passione per la panificazione e per la lievitazione naturale.

Dopo la completa ristrutturazione del locale risalente agli anni Cinquanta, Pezzetta ha aperto un laboratorio a vista di 170 metri quadri, con tre forni a gas e uno elettrico, due celle di lievitazione e tre impastatrici professionali: la prima da 80 kg a braccia tuffanti per la pasticceria, la seconda a spirale da 100 kg e la terza dedicata esclusivamente ai lieviti.

Vetrina (Ph. Romanogmt)

La piccola bakery è aperta dalla mattina al pomeriggio e di notte per la produzione del pane e la vendita delle pizzette e dei cornetti, come da tradizione nella Capitale e dintorni. Luca Pezzetta si è occupato con attenzione della selezione delle materie prime e della lavorazione dei prodotti: nel MICRO FORNO si utilizzano le farine del Mulino Angelica (Modica, RG) e del Molino Mariani (Senigallia, AN), il burro francese, le marmellate e le confetture di un’azienda agricola ligure, il pomodoro Migliarese (Soverato, CZ) e l’olio evo Guglielmi (Andria, BT).

Luca Pezzetta lavora utilizzando tecniche moderne di panificazione e la lievitazione naturale, rendendo omaggio alla tradizione romana: la pizza rossa fina, la pizza bianca alla pala, le pizzette farcite, la pizza con la mortadella, il pane integrale con le noci, il semi-integrale, il multicereali, il pane in cassetta, la ciabatta, i panini, i rustici, il supplì e il ciambellone salato.

LEGGI ANCHE: Il panettone artigianale di Luca Pezzetta approda all’Aeroporto di Roma-Fiumicino

Pizza rossa (Ph. Romanogmt)

Ricca anche l’offerta dei lievitati e dei dolci, che include la bomba, i cornetti semplici (classico, integrale e multicereali) e farciti, la crostata, il ciambellone (classico, di mele o variegato), i biscotti “occhio di bue”, le ciambelline al vino, la torta di mele e i tozzetti. Accanto a queste specialità, sono stati introdotti anche alcuni prodotti tradizionali di altre regioni italiane, come il pane cafone, la pastiera, le veneziane, la focaccia pugliese, quella genovese e altri tipi di pane e lievitati d’ispirazione francese, come la baguette, il pain suisse crema e cioccolato e il pain au chocolate.

Il panettone artigianale di Luca Pezzetta è il prodotto di punta del panificio, realizzato con lievito madre vivo e una lavorazione a due impasti, burro francese da panna di centrifuga, vaniglia Bourbon e canditi calabresi (arancia e cedro): al MICRO FORNO il lievitato sarà disponibile tutto l’anno. Recentemente Pezzetta ha introdotto nell’offerta anche la girella di Maccarese: la “Maccaresella”, realizzata con l’impasto del cornetto all’italiana e ripiena di crema di carote dolce dell’azienda agricola Salvalaio e mandorle tostate di Maccarese, completata, anche in uscita, con crema di carota.

Micro Forno di Luca Pezzetta
Lunedì chiusi -Martedì sabato 00:00 17:00
Domenica 00:00 14:00

© Riproduzione riservata

Articoli correlati

Al siciliano Gioacchino Gargano il premio ‘Pizza e Mediterraneo’ della Guida Pizza & Cocktail Bar D’Autore di Identità Golose

Gioacchino Gargano, della pizzeria Saccharum ad Altavilla Milicia, a pochi chilometri da Palermo, conquista tutti con il suo...

Molino Dallagiovanna debutta a Identità Milano 2024 in una tre giorni di incontri e approfondimenti

Molino Dallagiovanna fa il suo debutto al Congresso di Identità Milano 2024, la cui diciannovesima edizione è in...

Protocollo d’intesa, con protagonista la pizza, tra le città di Ferrara e Pompei

Da Ferrara provengono le farine utilizzate da molti pizzaioli napoletani in Campania. Nasce così la volontà di...

NBA: l’allenatore dei Toronto Raptors dopo la terza vittoria di fila offre la pizza a tutta la squadra

A fine partita, dopo aver battuto gli Indiana Pacers per 130-122, i giocatori di Toronto hanno iniziato...