spot_img
spot_img
spot_img
NotizieGrandi nomi del panorama...

Grandi nomi del panorama gastronomico italiano al Sbrisolona & CO

I dolci della tradizione mantovana saranno il focus della tre giorni di Sbrisolona & Co., seconda edizione del festival in programma tra le vie del centro storico di Mantova dal 13 al 15 ottobre.

Il critico gastronomico, scrittore e volto televisivo Edoardo Raspelli presenterà “I Maestri Pasticceri di Raspelli”, due incontri dedicati alle pasticcerie da lui selezionate che porteranno una loro versione rivisitata dei dolci della tradizione e saranno intervistati dallo stesso giornalista per cercare di scoprire i segreti delle loro creazioni.

L’incontro sarà sabato 14 ottobre alle ore 11.00 presso il PalaVirgilio allestito in piazza Leon Battista Alberti, in quest’occasione il giornalista intervisterà i fratelli Strada della rinomata pasticceria Strada di Bresso (MI) gestita da Mimmo e Sergio che portano alto il nome della loro famiglia dal 1965, anno di fondazione da parte del padre, il signor Bruno Strada.

Il secondo incontro è alle ore 15.00 sarà con Tisti Pasticceria & Tea Room di Domodossola, un appuntamento che farà degustare al pubblico presente una versione della sbrisolona innovativa. Protagonista di questo appuntamento sarà Fabio Tisti, giovane pasticcere che ha avuto l’opportunità di lavorare prima al ristorante “La Casa degli Spiriti”, una stella Michelin, e successivamente con i Cerea al tre stelle Michelin “Da Vittorio”.

LEGGI ANCHE: Sbrisolona & Co, il festival dedicato al dolce simbolo della città di Mantova

Mantova

Ma le sorprese non finiscono qui: sarà il pasticcere Luca Perego in arte LuCake a ricevere il premio come Ambasciatore del Gusto per l’edizione 2023, un riconoscimento che viene conferito a chi tramite il proprio impegno, la propria esperienza e il proprio talento ha contribuito a diffondere e a portare lustro al comparto culinario e dolciario e si è distinto, oltre che per le proprie capacità, anche per i valori che veicola attraverso la propria professione. Luca Perego, pasticcere appassionato di fotografia che ha deciso di condividere il suo lavoro sul web, ha come mission quella di portare la pasticceria nelle case di tutti e di renderla accessibile a tutti gli appassionati. Durante la sua brillante carriera ha inoltre realizzato numerose rivisitazioni della Sbrisolona, ed è anche entrato nella prestigiosa classifica Forbes Italia dei giovani under 30, leader del futuro 2022.

Spazio anche agli abbinamenti tra vino e Sbrisolona con gli incontri “I grandi Passiti di Massobrio” dove Paolo Massobrio, giornalista, scrittore e gastronomo italiano, fondatore di Golosaria e presidente di Club Papillon, movimento di consumatori dedito al gusto, ci racconterà tre aziende del territorio mantovano produttrici di vino passito i cui sapori sapranno valorizzare la dolcezza della Sbrisolona. I protagonisti di questo primo appuntamento che si terrà alle ore 11.00 presso il PalaVirgilio saranno: l’azienda Ricchi di Monzambano con il passito Le Cime, la Cantina Reale Boselli di Volta Mantovana con il passito Mantopass e la Cantina Gorzoni di Villimpenta con Crepuscolo Appassito (ancellotta e merlot).

Ma non solo, nel pomeriggio alle ore 15.00 si terrà un appuntamento dedicato aziende italiane ma non appartenenti al territorio mantovano produttrici di vino passito, per un viaggio tra le terre di Forlì-Cesena, Bergamo e Verona. I protagonisti di questo appuntamento saranno: il Romagna Albana con il passito dell’azienda Bissoni di Bertinoro (Fc), il Valcalepio Moscato Passito “Perseo” della Cantina sociale bergamasca di San Paolo d’Argon (Bg) e il Passito “Duecuori” (moscato giallo) delle Vigne di San Pietro – Sommacampagna (Vr). I sapori e i profumi di questi passiti esalteranno il gusto della Sbrisolona, in un perfetto mix sensoriale proveniente da diverse province del Nord Italia.

Un dolce appuntamento da segnare in calendario dal 13 al 15 ottobre 2023 nel centro storico di Mantova a ingresso libero.

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

Nessun cambio per la 50 Top Pizza. Un’altro ex aequo per Vitagliano e Martucci

La sua 10 Pizzeria di Bagnoli a Napoli condivide il gradino più alto del podio della 50...

I volti della Caputo‘s Cup al Coca-cola Pizza Village di Napoli

Al Coca-cola Pizza Village di Napoli abbiamo avuto modo di intervistare pizzaioli provenienti dai quattro angoli del...

In Sicilia la pizzeria Saccharum è la migliore per 50 Top Pizza

Non si fermano i riconoscimenti per Saccharum, pizzeria ad Altavilla Milicia, a pochi chilometri da Palermo, del pizzaiolo Gioacchino...

Da Svario la pizza romana si esalta con i cocktail

L’abbinamento tra pizza e cocktail è uno dei trend dominanti nella scena contemporanea. Per bilanciare alcuni topping...