spot_img
spot_img
spot_img
HomeNuove ApertureExperientiae, il nuovo format...

Experientiae, il nuovo format di pizzeria esperenziale di Simone Vesi

Un progetto che ha il sapore dell’innovazione e della giusta combinazione tra pizze gourmet e il mondo degli alcolici quello di Simone Vesi, giovane pizzaiolo figlio d’arte.

Giovane e intraprendente, appassionato del settore dei lievitati e in particolare della pizza, Simone Vesi dopo un lungo periodo di formazione ed esperienza presso l’attività del padre Pizzagourmet & Aperitif, nel cuore del Vomero decide di mettersi in gioco ed aprire un locale tutto suo dal format davvero speciale.

Nasce così l’idea di Experientiae, da poco inaugurato a Napoli, un “Pizza Club” che vuole mettere insieme famiglie e giovani alla ricerca di una serata di svago con musica e luci da discoteca, e con un’offerta che si articola in fasce orarie dedicate a partire dalla pizza gourmet al lounge bar.

“Già dal nome vogliamo lanciare un messaggio – ha spiegato Simone Vesi – da noi non si viene solo a gustare una pizza ma a fare un’esperienza che è quella di degustazione di lievitati, di abbinamenti sensoriali di bollicine; intorno alle 23.30-24, il locale, con uno switch, muta e passa dalla fase ristorativa a quella club con cambio luci, aumento dell’audio, postazione dj”.

Simone Vesi

LEGGI ANCHE: Pizza del weekend: pizza fritta napoletana oversize di Giuseppe Vesi

Experientiae ad oggi possiede circa quaranta posti a sedere all’interno di un ambiente moderno e dall’assoluto confort. Per quanto riguarda l’offerta gastronomica, oltre all’immancabile pizza gourmet è previsto un ampliamento di piatti di cucina riportati sui lievitati. Per esempio, il brasato di manzo cotto a bassa temperatura, la margherita classica due punto zero con parmigiano in chips, perline di basilico; e ancora padellini in doppia cottura, prima a vapore e poi in forno, tartare di manzo, crema di datterino giallo affumicato e fonduta di parmigiano. E poi polpettine di salsiccia, friarielli in doppia consistenza e provola; le fritturine con panature al panko o ai corn flakes, con patate viola o classiche.

Un format che unisce dunque tradizione e innovazione, capace di coinvolgere davvero tutti.

   

© Riproduzione riservata

Articoli correlati

Intesa Sanpaolo finanzia 10 milioni di euro da investire in sostenibilità all’industria casearia Ferrari Giovanni S.p.A.

Intesa Sanpaolo ha perfezionato un finanziamento di 10 milioni di euro con Garanzia di SACE al 90%...

Al siciliano Gioacchino Gargano il premio ‘Pizza e Mediterraneo’ della Guida Pizza & Cocktail Bar D’Autore di Identità Golose

Gioacchino Gargano, della pizzeria Saccharum ad Altavilla Milicia, a pochi chilometri da Palermo, conquista tutti con il suo...

Molino Dallagiovanna debutta a Identità Milano 2024 in una tre giorni di incontri e approfondimenti

Molino Dallagiovanna fa il suo debutto al Congresso di Identità Milano 2024, la cui diciannovesima edizione è in...

Protocollo d’intesa, con protagonista la pizza, tra le città di Ferrara e Pompei

Da Ferrara provengono le farine utilizzate da molti pizzaioli napoletani in Campania. Nasce così la volontà di...