spot_img
spot_img
spot_img
Il ProtagonistaÈ siciliano il vincitore...

È siciliano il vincitore dell’ottava edizione di Master Pizza Champion

Sul podio del talent show Master Pizza Champion che incorona il miglior pizzaiolo professionista questa volta è presente la Sicilia.

A primeggiare nel famoso talent show è la squadra etnea di Al Vicolo Group con il suo pizzaiolo Marco D’Arrigo, il quale ha dimostrato di conoscere gli abbinamenti più gustosi e le cotture più performanti; di rispettare le materie prime della nostra terra; di inseguire le nuove tendenze con l’occhio attento alla tradizione più antica; di mostrare competenze nel marketing e nel packaging; di avere alle spalle una scuola che l’ha formato e portato alla conquista del primo posto di in una competizione agguerritissima.

A sventolare con orgoglio il vessillo della vittoria ci sono tre imprenditori inarrestabili, che hanno fatto della pizza una vera e propria missione professionale: Lucio Ferlito, Angelo Scaringi e Francesca Frazzetto, che attraverso un business che si snoda tra locali, delivery, eventi e progetti in giro per l’Italia, gestiscono oltre 25 pizzaioli, con coperti da capogiro.

LEGGI ANCHE: Volù, nel nome l’evoluzione della pizza contemporanea nel centro di Catania

Siamo davvero orgogliosi – commentano i manager di Al Vicolo Group – per noi è l’ennesima conferma che il percorso intrapreso è quello giusto. Ai nostri professionisti trasferiamo innovazioni produttive, tecniche e trasformazioni sulle materie prime, determinazione nel raccontare la propria passione attraverso un prodotto amato da tutti. I nostri sono pizzaioli d’avanguardia, proprio come D’Arrigo. E non possiamo che esserne fieri. Questa è una vittoria del team, un premio per l’impegno di tutti. Ringraziamo gli autori e i giudici del talent di Sky, Tiziano Casillo, Imma Gargiulo e Luciano Passeri, per avere creduto nel talento di Marco“. 

Al Vicolo è una realtà nata nel 2012, che in poco più di dieci anni – D’Arrigo è nel team sin dall’avvio della startup – è riuscita a ritagliarsi un posizionamento nei percorsi turistici food che, a Catania, fanno tappa al centro storico per scoprire un mondo che sperimenta l’innesto tra spazi di design e tradizioni enogastronomiche.

Un punto di riferimento della ristorazione siciliana – con segnalazioni nella guida del Gambero Rosso, masterclass d’autore, e premi in molteplici guide del Touring – che conta oltre 100 dipendenti ed è specializzata nelle lavorazioni gluten free, grazie alle competenze acquisite da Chef Lucio Ferlito.

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

Pizza Village 2024, Napoli esplode di gusto e musica

Il primo weekend del Pizza Village 2024 è un successo strepitoso, Napoli esplode di gusto e musica...

Pizza Week Milano 2024: il futuro della pizza è qui

Un'occasione unica per scoprire i segreti delle migliori pizze, le nuove tendenze del settore e gli abbinamenti...

Gambero Rosso presenta la Guida Pane e panettieri d’Italia 2025

La sesta edizione della Guida di Gambero Rosso è un elogio agli artigiani, capaci di far fronte...

Mario Nyari: “I giovani ungheresi vengono a Napoli per imparare i segreti della pizza”

Quest'anno abbiamo avuto il piacere di intervistare dei ragazzi che sono venuti a Napoli dall'Ungheria per imparare...