spot_img
spot_img
spot_img
Il ProtagonistaÈ napoletano il nuovo...

È napoletano il nuovo maritozzo di “Zio Rocco”

Il maritozzo, tipico dolce della tradizione romana, rinasce in una versione tutta a firma partenopea del pastry chef Rocco Cannavino, in arte “Zio Rocco”. 

Una nuovissima veste per il maritozzo ad opera di Rocco Cannavino, patron di “Zio Rocco” e maestro dei piccoli lievitati, che ha studiato a lungo il preparato, visitando le più note pasticcerie della Capitale, per poi proporre questa sua nuova e personalissima versione.

Per la base della ricetta Zio Rocco ha utilizzato la sua morbidissima brioche pandoro ma con qualche modifica. È stato aggiunto più burro e maggiore è anche l’idratazione, così il maritozzo è ancora più soffice, grazie anche all’utilizzo come di consueto la farina speciale “oro” del Mulino Caputo

LEGGI ANCHE: Mulino Caputo e Davide Civitiello protagonisti a TuttoFood con grandi novità

La farcitura del maritozzo poi è tutta made in Campania: una spuma composta da panna di bufala campana, latte di bufala e il latticello del mascarpone. L’ulteriore ricchezza di questa versione è la mise en place che prevede l’accompagnamento con una vaschetta di fragole tagliate a pezzetti, arricchite da succo di limone che sulla panna completano la sua idea di maritozzo. 

Le gocce di limone sono un antico ricordo dell’infanzia di Rocco Cannavino, della nonna che così condiva le fragole e le serviva come fossero un dolce.

Questo maritozzo campano è uno dei numerosi fuori menù che ogni mese il pastry chef presenta ai suoi clienti affezionati nel “Lab Store” a Napoli in vico Polveriera 27.

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

Pizza Village 2024, Napoli esplode di gusto e musica

Il primo weekend del Pizza Village 2024 è un successo strepitoso, Napoli esplode di gusto e musica...

Pizza Week Milano 2024: il futuro della pizza è qui

Un'occasione unica per scoprire i segreti delle migliori pizze, le nuove tendenze del settore e gli abbinamenti...

Gambero Rosso presenta la Guida Pane e panettieri d’Italia 2025

La sesta edizione della Guida di Gambero Rosso è un elogio agli artigiani, capaci di far fronte...

Mario Nyari: “I giovani ungheresi vengono a Napoli per imparare i segreti della pizza”

Quest'anno abbiamo avuto il piacere di intervistare dei ragazzi che sono venuti a Napoli dall'Ungheria per imparare...