spot_img
spot_img
spot_img
HomeNotizieDal pane al gelato,...

Dal pane al gelato, si registra una vertiginosa impennata di consumi e prezzi

Non solo dunque alimenti di prima necessità come pane e pasta ma anche i cibi più amati dell’estate come il gelato rischiano un rialzo generalizzato dei prezzi.

Codacons e Assoutenti denunciano rialzi generalizzati per l’acquisto dei prodotti alimentari più diffusi durante la stagione calda. Dalla frutta fresca alla verdura, dalla pasta all’acqua minerale: i prezzi – stimano le associazioni dei consumatori – registrano aumenti a doppia cifra. A causare il “caro carrello” estivo sono soprattutto fattori esterni, tra questi gli effetti del cambiamento climatico che stanno decimando le produzioni agricole.

Secondo il Codacons l’aumento dei prezzi investe soprattutto prodotti largamenti consumati in estate come il riso, più caro del 32% rispetto al 2022, i pomodori (+12,8%) e altri vegetali a base di bulbi e radici come finocchi, carote e asparagi con rialzi medi del 23,6%.

LEGGI ANCHE: Milano, il caropizza lievita anche la margherita: la classifica

Al bancone si spende il 18,9% in più per acquistare un gelato artigianale. Costa di più anche bere birra, bevande gassate e succhi di frutta, oltre ad aperitivi alcolici e acqua minerale. Per le bevande i rialzi oscillano dal 10 al 19%, tanto al bar quanto al supermercato.

Secondo l’analisi di Assoutenti, quest’estate è in atto un’inversione di tendenza dopo la lenta discesa dei prezzi registrata nei mesi scorsi: il prezzo della pasta, oggi attorno ai 2,09 euro al kg, potrebbe salire ad una media nazionale di 2,29 euro. Mentre il prezzo del pane, che oggi è attorno ai 3,9 euro al kg, arriverebbe a 4,3 euro al kg.

© Riproduzione riservata

Articoli correlati

Errico Porzio apre un’altra pizzeria a Nola in provincia di Napoli

Errico Porzio ha aperto l'ennesima pizzeria. Il locale si trova a Nola, sulla Variante 7 bis e...

Cédric Grolet, il pasticcere più famoso dei social, apre un nuovo bar a Parigi

Uno dei pasticceri più famosi al mondo e dei social, Cédric Grolet, apre un nuovo bar a...

Giorgio Cecchini vince la puntata dedicata all’Umbria de Il Forno delle Meraviglie in onda su Real Time

Giorgio Cecchini, proprietario del Forno “Cecchini dal 1958” di Marsciano, a vincere l’ultima puntata de “Il Forno...

Arriva la pizza con lo champagne al posto dell’acqua nell’impasto

Due bottiglie di Veuve Clicquot Brut vengono utilizzate per creare un'impasto per un totale di circa 30 pizze. I proprietari...