spot_img
spot_img
HomePrimo PianoCrubik, il croissant a...

Crubik, il croissant a forma di cubo più amato sui social

Si chiama Crubik il croissant cubico, ispirato al famoso cubo di Rubik, più amato e fotografato sui social. Scopriamo meglio di cosa si tratta e le sue origini.

L’inventore del famoso croissant a forma di cubo è Bedros Kabranian, un pasticcere svedese specializzato nella tecnica millefoglie. L’inventore ha giocato con l’assonanza del cubo di Rubik per creare un prodotto che va letteralmente a ruba, caratterizzato da un’involucro crunchy, il cuore dell’impasto soffice con un ripieno di crema pasticciera alla vaniglia.

Il 20 settembre 2018 Bedros postò su instagram la foto di una serie di “cube croissant” impilati, uno tagliato a metà, scrivendo: “Ho finito questo giorno folle con loro #cubecroissant”.

Il gusto? Un perfetto ibrido tra croissant e ciambella, grazie a un impasto nato da Dominique Ansel, famoso pasticciere francese conosciuto in tutto il mondo per essere l’inventore del cronut, la forma invece è un’idea del pasticcere Bedros Kabranian, capo della nota pasticceria di Stoccolma Mangus Johanssons Bageri och Konditori. Un piccolo capolavoro di design appartenente al mondo della pasticceria contemporanea, dall’intuizione geniale come dimostra il grande seguito avuto nei social e in tutto il mondo.

LEGGI ANCHE: Pan di stracci, la golosa creazione proveniente dall’arte del riciclo

Cubo di Rubik alla frutta di Cédric Grolet

La creazione, che arriva dopo il celebre cubo di Rubik alla frutta di Cédric Grolet, spopola anche in Italia. Infatti, il primo ad aver proposto la tendenza è la Farmacia del Cambio di Torino nel 2019, locale del capoluogo piemontese aperto nel 1757 in Piazza Carignano.

Boutique/Laboratorio del gusto, Farmacia Del Cambio è un ambiente dove è possibile gustare ed acquistare prelibate creazioni di pasticceria rivisitati da Matteo Baronetto. Oltre ai grandi classici infatti, è possibile gustare il famosissimo Crubik con la sua sfoglia profumata e il suo ripieno di crema pasticciera o morbido cioccolato, la cui produzione ogni giorni si attesta a 150 esemplari.

Crubik di Farmacia del Cambio

Ma la fama di questo delizioso croissant non finisce qui infatti, il croissant cubico ridiventa virale a Londra, grazie alle foto e ai video di Le Deli Robouchon, la gastronomia con bakery che fa parte dell’universo di Joël Robouchon. In poco tempo, il cube croissant riesce a conquistare anche Tik Tok, dove l’hashtag #cubecroissant ha incassato 31 milioni di visualizzazioni. Un vero successo per un’opera d’arte di pasticceria contemporanea dal sapore unico della tradizione.

© Riproduzione riservata

Articoli correlati

Pizza Village 2024, Napoli esplode di gusto e musica

Il primo weekend del Pizza Village 2024 è un successo strepitoso,...

Pizza Week Milano 2024: il futuro della pizza è qui

Un'occasione unica per scoprire i segreti delle migliori pizze, le nuove...

Gambero Rosso presenta la Guida Pane e panettieri d’Italia 2025

La sesta edizione della Guida di Gambero Rosso è un elogio...