spot_img
spot_img
spot_img
Nuove ApertureCasa Bi, arriva il...

Casa Bi, arriva il nuovo ristorante del Gruppo Bioesserì

È stato inaugurato Casa Bi, il nuovo ristorante del Gruppo Bioesserì, sito in Piazza Tre Torri a CityLife, quartiere iconico e futuristico di Milano.

Cucina familiare e di tradizione, 350 mq che ospitano 100 coperti tutto questo è Casa Bi, il nuovo ristorante del Gruppo Bioesserì. Una casa del gusto e dell’accoglienza, un’evoluzione del format Bioesserì, ma anche una sfida nella continuità che sottolinea il costante impegno dei fratelli Vittorio e Saverio Borgia per la creazione di luoghi in cui il buono, la qualità e l’attenzione alle materie prime sono al centro di tutto.

Con Casa Bi continuiamo la nostra missione di creare luoghi dedicati al buon cibo, alla qualità e al rispetto delle materie prime. Inauguriamo quella che a me piace definire una casa del gusto e dell’accoglienza, a CityLife, nuovo quartiere-simbolo di Milano. La nostra proposta culinaria familiare e tradizionale, unita all’impegno per offrire la migliore esperienza, è ciò che caratterizza Casa Bi. Sono altresì grato di continuare a condividere con questa città la nostra passione per la gastronomia“, afferma Vittorio Borgia fondatore del Gruppo.

Sotto la guida di Federico della Vecchia, Executive Chef del Gruppo, la cucina presenta un menu che celebra i piatti simbolo, quelli più amati dai clienti e che hanno fatto il successo dei locali. Un menù che evoca il calore e i piatti della tradizione familiare in un mosaico di sapori mediterranei che regalano un’esperienza ricca e appagante, grazie alla combinazione equilibrata di ingredienti freschi e interpretazioni innovative. Tra questi lo Spaghetto ai 4 pomodori, le Chitarrine cacio e pepe, il Risotto alla milanese con ossobuco, la Crema di patate, funghi croccanti, gel di prezzemolo e la sua polvere, la Panzanella di polpo con pomodorini pachino, l’Uovo panato e fritto con crema di carote e zenzero, fonduta di gorgonzola e marmellata di cipolla, il Bon bon di vitello, la Tagliata di Roastbeef, il Filetto di salmone con crema di zucca e friarielli ripassati per citarne alcuni.

LEGGI ANCHE: Identità Golose 2023: le pizzerie italiane presenti in guida

Non può mancare la pizza, frutto di un’attenta preparazione con farine macinate a pietra e una lievitazione naturale di 72 ore.

Per i dolci il locale continuerà a deliziare gli ospiti con le prelibatezze provenienti da Baunilla, costola dolce del Gruppo. Grandi classici della pasticceria italiana, con un’affettuosa attenzione rivolta in particolare alle specialità siciliane, insieme a proposte moderne e stagionali, creando un’esperienza che abbraccia la tradizione e celebra la creatività gastronomica contemporanea.

Da Casa Bi sarà possibile gustare degli ottimi cocktail, nel segno di una miscelazione contemporanea e intrigante orientata su proposte semplici nella struttura, fresche, colorate, che appagano l’occhio e il gusto. Dieci signature drink puliti, beverini, che puntano a massimizzare l’utilizzo di ogni parte del prodotto. Dalla rielaborazione di classici (tra cui l’Americano, il Last word, l’Hanky panky, il Side car) a proposte più sfidanti, il cocktail bar offre un’esperienza anche per i palati più esigenti.

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

Ciro Salvo raddoppia a Napoli e apre 50 Kalò in Piazza della Repubblica

A dieci anni dalla nascita di 50 Kalò, Ciro Salvo raddoppia in città. Una nuova pizzeria, concepita...

Orgoglio Veneto, una pizza in aiuto dei territori alluvionati della regione

Pizza creata da Dino Forlin per aiutare chi ha subito danni e chi sta lavorando per ripristinare...

I migliori 5 stand al Tuttopizza 2024. Le sorprese e le novità di questa edizione

Tuttopizza è divenuto il luogo dove vengono definite le tendenze del settore pizza in Italia e come in...

Da De Martino, Pavone, Palmigiano e Pellone. I cooking show di Molini Riggi al TuttoPizza 2024

In occasione della 7a edizione del "TuttoPizza" di Napoli vi raccontiamo i cooking show di questi giorni...