spot_img
spot_img
spot_img
EventiBitcoin Pizza Day, a...

Bitcoin Pizza Day, a Rimini al via la seconda edizione 

Bitcoin Pizza Day, un evento importare per ricordare il giorno in cui (22 maggio 2010) due pizze sono state acquistate per 10.000 Bitcoin.

Dopo la prima entusiasmante edizione prende avvio via la seconda Edizione del Bitcoin Pizza Day, organizzato da Bitchainrimini e Zeìnta dì Borg con il patrocinio del Temporary Museum Umberto Boccioni (TMUB) di Morciano di Romagna e del Comune di Gradara (PU), che avrà luogo sabato 20 maggio a Rimini, presso il Ristorante Pizzeria “Notevolo” in Via Marecchiese, 387, dalle 14,30 alle 23,30.

L’evento è un’opportunità per divulgare, fare network e informare il pubblico, le società e i risparmiatori sui temi dell’Universo Fintech, come Bitcoin, Blockchain, Mining e Cryptovalute.

La lista dei relatori sarà in costante aggiornamento fino al giorno dell’evento. Al momento, sono confermati i seguenti relatori: Marco Cavicchioli, Gianni Delvecchio, Ewald Serafini, Valerio Dalla Costa, Marco Crotta, Massimo Musumeci, Gigi Turla, Nicola Vaccari e Giacomo Zucco.

L’accesso è gratuito, mentre per la cena il prezzo sarà di 22,50 euro a persona (bevande escluse), e l’importo non verrà restituito in caso di assenza del partecipante.

Cos’è il Bitcoin Pizza Day

Uno straordinario evento per commemorare ciò che è accaduto ben 13 anni fa: era infatti il 22 maggio 2010 quando Laszlo Hanyecz ordinò 2 pizze da Domino’s, situato in Jacksonville in Florida eseguendo un pagamento in BTC

Da allora, Laszlo è conosciuto come una delle prime persone ad effettuare un pagamento di un bene usando BTC. Nel tempo questo evento è entrato nella storia perché l’ammontare dei BTC usati e il suo corrispettivo in dollari, fu sorprendente. Così da quel giorno, ogni anni in tutto il mondo, si celebra l’evento proprio mangiando pizza. 

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

La Guida agli Extravergini 2024: da 24 anni uno strumento per far conoscere oli, storie e territori

Un lavoro di squadra: 125 collaboratori in tutta l'Italia hanno recensito 686 aziende segnalando 1071 oli extravergini...

La pizzeria l’elementare fa poker: apre nella capitale la quarta sede a testaccio

La pizzeria L'elementare continua la sua espansione nella Capitale, e apre la sua quarta sede a Testaccio. Segue inarrestabile...

Pasquale Miele, da Mirandola al Campionato Mondiale della Pizza

Pasquale Miele, patron della pizzeria "Da Pasquale" di Mirandola, in provincia di Modena, un vero e proprio tempio della...

La sfogliatella si fa salata, un’eresia o una felice contaminazione?

La sfogliatella, nata come dolce conventuale con la forma che ricorda il cappuccio di un monaco, si...