spot_img
spot_img
spot_img
NotizieAlice Pizza si espande...

Alice Pizza si espande con nuovi punti vendita e assunzioni entro il 2023

Quest’anno Alice Pizza, catena di pizza in Italia con più di 190 punti vendita, aprirà 25 nuovi punti vendita. Importante il numero di assunzioni previste, circa 200.

Quella di Alice Pizza è una storia di passione e tradizione nata nel 1990, in un piccolo locale di Roma con Domenico Giovannini, imprenditore e pizzaiolo. Grazie alle sue idee, alla qualità degli ingredienti e alla riconoscibilità del marchio, Alice ben presto si espande e molte altre pizzerie vengono aperte in diversi quartieri di Roma. La chiave del successo sta nelle antiche ricette e nelle tecniche che vengono utilizzate in ogni pizzeria Alice.

Nel 2012 Alice Pizza diventa un franchising ed apre nuove sedi in tutta Italia e non solo: Milano, Torino, Genova, Cagliari e a Philadelphia. L’anno scorso l’azienda ha inaugurato 25 nuovi punti vendita, superando i 100 milioni di euro di fatturato e raggiungendo i 6,3 milioni di chilogrammi di pizza distribuiti in un intero anno.

LEGGI ANCHE: Il meglio del mondo pizza a Monza per il Pizza Festival

Le novità del 2023 riguardano l’avvicinamento di Alice Pizza al mondo travel, con l’apertura di punti vendita nei luoghi di passaggio e di viaggio di migliaia di potenziali consumatori; infatti, oggi giovedì 13 aprile Alice Pizza aprirà un nuovo store all’interno della Stazione Garibaldi di Milano, mentre nei prossimi mesi saranno previste le aperture presso la Stazione Termini di Roma e all’Aeroporto di Malpensa.

“Alice Pizza – commenta Claudio Baitelli, Ad di Alice Pizza – è la dimostrazione di come si possa diventare in pochi anni la prima catena di pizza in Italia creando oltre 190 punti vendita e formando oltre 2000 collaboratori. La nostra ricetta vincente si basa sulla creazione artigianale di una pizza realizzata da professionisti con ingredienti di alta qualità e da una mentalità manageriale. Per il 2023 puntiamo a realizzare nuove aperture in tutto il Paese creando nuovi posti di lavoro.”

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

La Guida agli Extravergini 2024: da 24 anni uno strumento per far conoscere oli, storie e territori

Un lavoro di squadra: 125 collaboratori in tutta l'Italia hanno recensito 686 aziende segnalando 1071 oli extravergini...

La pizzeria l’elementare fa poker: apre nella capitale la quarta sede a testaccio

La pizzeria L'elementare continua la sua espansione nella Capitale, e apre la sua quarta sede a Testaccio. Segue inarrestabile...

Pasquale Miele, da Mirandola al Campionato Mondiale della Pizza

Pasquale Miele, patron della pizzeria "Da Pasquale" di Mirandola, in provincia di Modena, un vero e proprio tempio della...

La sfogliatella si fa salata, un’eresia o una felice contaminazione?

La sfogliatella, nata come dolce conventuale con la forma che ricorda il cappuccio di un monaco, si...