spot_img
spot_img
spot_img
PasticceriaAl via la finale...

Al via la finale di Pastry Bit Competition, la gara di Molino Dallagiovanna

Grande attesa per scoprire chi sarà il volto ufficiale dell’azienda Molino Dallagiovanna per il settore pasticceria in Italia e nel mondo. Arriva il secondo appuntamento della tranche finale di Pastry Bit Competition.

Si sta per concludere la Pastry Bit Competition, sfida ideata da Molino Dallagiovanna che vede sfidarsi i grandi professionisti della pasticceria con la collaborazione come media partner di Gambero Rosso. In palio il prestigioso titolo di Dallagiovanna Pastry Ambassador 2024, che incorona il vincitore come volto ufficiale del Molino per il settore pasticceria in Italia e nel mondo.

La fase finale si volge in due tappe: la prima, lunedì 5 giugno, al CAST Alimenti nella quale i finalisti si mettono alla prova nella preparazione di un dolce lievitato da colazione fritto e non sfogliato. In questa fase si sfidano i 9 pasticceri vincitori della semifinale che si è svolta quest’inverno.

Il titolo di Pastry Ambassador 2024 verrà proclamato alla fine del secondo appuntamento, il 9 settembre presso la sede di Molino Dallagiovanna a Gragnano Trebbiense (PC), quando i concorrenti si sfideranno nella preparazione del panettone.

LEGGI ANCHE: Nazionale Italiana di Pasticceria: al via le selezioni

I pasticceri partecipanti
  • Alessandro Fiorucci – pasticceria Pane e Salame F.lli Lattanzi – Roma
  • Gianluca Bolzani – pasticceria Bolzani – Vicenza
  • Luca Rubicondo – Rubicondo Pasticceri – Solarolo (RA)
  • Luca Borgioli – pasticceria Gabardina – Montemurlo (PO)
  • Domenico Giove – pasticceria La Patisserie Giove – Ginosa (TA)
  • Serena Nardelli – Bis Bar Pasticceria – Martina Franca (TA)
  • Gabriele Giambastiani – T Hotel – Cagliari
  • Dalila Capretta – ristorante Arca – Alba Adriatica (TE)
  • Salvatore Catapano – San Montano Resort & Spa” – Lacco Ameno – Isola d’Ischia (NA)
© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

Nessun cambio per la 50 Top Pizza. Un’altro ex aequo per Vitagliano e Martucci

La sua 10 Pizzeria di Bagnoli a Napoli condivide il gradino più alto del podio della 50...

I volti della Caputo‘s Cup al Coca-cola Pizza Village di Napoli

Al Coca-cola Pizza Village di Napoli abbiamo avuto modo di intervistare pizzaioli provenienti dai quattro angoli del...

In Sicilia la pizzeria Saccharum è la migliore per 50 Top Pizza

Non si fermano i riconoscimenti per Saccharum, pizzeria ad Altavilla Milicia, a pochi chilometri da Palermo, del pizzaiolo Gioacchino...

Da Svario la pizza romana si esalta con i cocktail

L’abbinamento tra pizza e cocktail è uno dei trend dominanti nella scena contemporanea. Per bilanciare alcuni topping...