spot_img
spot_img
spot_img
HomeNotizieAl via in Campania...

Al via in Campania le gare per il titolo di Pizza Ambassador 2025 Molino Dallagiovanna

Si torna a parlare di Pizza Bit Competition con il via alle gare regionali per ottenere il titolo di Pizza Ambassador 2025 Molino Dallagiovanna.

Al via la terza edizione di Pizza Bit Competition, la gara per i pizzaioli professionisti ideata da Molino Dallagiovanna in collaborazione col Gambero Rosso, primo gruppo editoriale multimediale in Italia nel settore Wine Travel Food. Ai blocchi di partenza 135 pizzaioli, selezionati tra gli oltre 300 professionisti che da settembre a novembre 2023 hanno fatto richiesta di partecipazione sul sito dell’azienda piacentina. In palio il titolo di “Dallagiovanna Pizza Ambassador 2025”, volto ufficiale del Molino per il settore pizza in Italia e nel mondo.

Anche quest’anno a ospitare la prima delle 9 gare regionali (3 al Nord, 3 al Centro e 3 al Sud) sarà la Campania, dove martedì 30 gennaio presso Me.Pa Alimentari di Pozzuoli (NA) si sfideranno i primi 15 pizzaioli. Le gare regionali continueranno fino a metà maggio per dare, poi, spazio alle 3 semifinali, in programma a luglio sulle spiagge di tre località turistiche (1 del Nord, 1 del Centro e 1 del Sud). Per conoscere il nome del vincitore occorrerà attendere settembre quando si disputerà la finalissima presso la sede di Molino Dallagiovanna a Gragnano Trebbiense (PC) nel corso della Festa dei Granai

LEGGI ANCHE: Pizza Bit Competition, partono le iscrizioni per la terza edizione

Nelle gare regionali e nelle semifinali passano il turno i 3 pizzaioli che ottengono il punteggio più alto. Il confronto avviene sulla realizzazione della Pizza Classica al Piatto.A valutare i concorrenti è una giuria tecnica composta da esperti del settore, blogger e giornalisti tra cui rappresentantidel Gambero Rosso. I giurati nella loro scheda devono assegnare un punteggio a ricetta dell’impastopresentazione del piatto finaleassaggio professionalità del candidato ma anche anche alle doti comunicative dei pizzaioli.

© Riproduzione riservata

Articoli correlati

Errico Porzio apre un’altra pizzeria a Nola in provincia di Napoli

Errico Porzio ha aperto l'ennesima pizzeria. Il locale si trova a Nola, sulla Variante 7 bis e...

Cédric Grolet, il pasticcere più famoso dei social, apre un nuovo bar a Parigi

Uno dei pasticceri più famosi al mondo e dei social, Cédric Grolet, apre un nuovo bar a...

Giorgio Cecchini vince la puntata dedicata all’Umbria de Il Forno delle Meraviglie in onda su Real Time

Giorgio Cecchini, proprietario del Forno “Cecchini dal 1958” di Marsciano, a vincere l’ultima puntata de “Il Forno...

Arriva la pizza con lo champagne al posto dell’acqua nell’impasto

Due bottiglie di Veuve Clicquot Brut vengono utilizzate per creare un'impasto per un totale di circa 30 pizze. I proprietari...