spot_img
spot_img
spot_img
NotizieAddio a Marco Roscioli,...

Addio a Marco Roscioli, il re del pane e della pizza di Roma

Capostipite della famiglia di fornai che da decenni scrive la storia di Roma, Marco Roscioli patron dell’Antico Forno Roscioli lascia nella memoria di chi ha avuto la possibilità di apprezzare le sue prelibatezze, un ricordo indelebile.

Oggi sono Alessandro e Pierluigi, i figli, a portare avanti il lavoro di Marco e della moglie Anna, arrivati dalle Marche e che il 26 febbraio del 1972, rilevando un’attività nata nel 1824, aprono in via dei Chiavari una delle botteghe più amate a Roma.

Ma la sua sua intraprendenza, insieme ai figli, non si è fermata qui infatti, nel 1992 in Via dei Giubbonari nasce la Salumeria ritrovo per gli amanti di salumi, formaggi e conserve d’eccellenza. Nel 2016 apre il Roscioli Caffè, in Piazza Benedetto Cairoli e nel 2017 Rimessa Roscioli che vede coinvolto Alessandro Roscioli, insieme ad altri tre soci: Alessandro Pepe, Gaetano Saccoccio e Lindsay Gabbard, gli stessi che porteranno Roscioli anche fuori dall’Italia, con l’apertura di Roscioli a New York.

LEGGI ANCHE: Il pane simbolo di vita celebrato in tutte le sue tipiche varietà

La storia di un uomo di grande cultura, creatività e soprattutto maestria che gli hanno permesso di diventare simbolo di affidabilità e soprattutto di alta qualità nel mondo dell’arte bianca. Un pezzo di storia della famiglia Roscioli nasce con la pizza bianca ma si consacra con quella rossa: bassa, sugosa e con tanto olio d’oliva che rendeva i profumi e il gusto unici a Roma.

Ciao Marco, senza di te non ci sarebbe stato nessun inizio. La tua dedizione e il tuo impegno resteranno un’impronta indelebile nella nostra storia e nella nostra memoria” sono state le parole che i figli Pierluigi, Alessandro e Maria Elena e la moglie Anna hanno usato per ricordarlo con un post sui social nel giorno della sua morte.

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

Nessun cambio per la 50 Top Pizza. Un’altro ex aequo per Vitagliano e Martucci

La sua 10 Pizzeria di Bagnoli a Napoli condivide il gradino più alto del podio della 50...

I volti della Caputo‘s Cup al Coca-cola Pizza Village di Napoli

Al Coca-cola Pizza Village di Napoli abbiamo avuto modo di intervistare pizzaioli provenienti dai quattro angoli del...

In Sicilia la pizzeria Saccharum è la migliore per 50 Top Pizza

Non si fermano i riconoscimenti per Saccharum, pizzeria ad Altavilla Milicia, a pochi chilometri da Palermo, del pizzaiolo Gioacchino...

Da Svario la pizza romana si esalta con i cocktail

L’abbinamento tra pizza e cocktail è uno dei trend dominanti nella scena contemporanea. Per bilanciare alcuni topping...