spot_img
spot_img
spot_img
Nuove ApertureAd Avellino il campione...

Ad Avellino il campione del mondo Vincenzo Capuano inaugura una nuova pizzeria

Nasce ad Avellino, grazie al campione del mondo di pizza contemporanea 2022 Vincenzo Capuano, una nuova realtà per la pizza napoletana. Il progetto sorge dopo le recenti aperture a Berlino, Cava dè Tirreni e Milano.

È davvero un momento d’oro per questo campione dell’arte bianca che a poco più di 30 anni può vantare pizzerie in tutto il mondo. Del resto, come dice lui stesso «Vivere di pizza è magnifico». Di sicuro il 2022 è stato il suo anno d’oro col trionfo al campionato mondiale di pizza contemporanea, dove ha potuto portare la sua visione di pizza napoletana. In più, lo scorso anno è riuscito anche ad esportare il suo marchio in Germania, a Bielefeld e Berlino, dove ha appena raddoppiato, con il consenso assoluto del popolo tedesco soprattutto per il suo caratteristico taglio con le forbici placcate d’oro e per l’autenticità della sua pizza napoletana contemporanea.

Il locale di Avellino aprirà in quella che un tempo era la sede del bar pasticceria La Goccia d’oro, lungo viale Italia, ed è frutto del progetto imprenditoriale in via di espansione di Capuano. È bastata un’insegna provvisorio della prossima apertura per far rimbalzare con entusiasmo la notizia sui social, dove il pizzaiolo partenopeo ha grande seguito.

La proposta di Vincenzo Capuano è inalterata: ricetta vincente non si cambia. Così la sua pizza si caratterizza sempre di accenti particolari sulle alte maturazioni, sull’alveolatura pronunciata del cornicione e sui possibili abbinamenti tra pizza e pescato. L’obiettivo è raccontare la Campania e l’Italia attraverso l’arte bianca.

LEGGI ANCHE: Il napoletano Vincenzo Capuano apre le porte della sua pizzeria in un’altra città

Un orgoglio tutto napoletano, esempio di passione per il proprio lavoro. Vincenzo è prima di tutto un ragazzo legato alle sue radici, non a caso al suo fianco ci è sempre stato il nonno, da cui ha preso il nome, per lui preziosa spalla destra e fonte d’ispirazione.

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

Nessun cambio per la 50 Top Pizza. Un’altro ex aequo per Vitagliano e Martucci

La sua 10 Pizzeria di Bagnoli a Napoli condivide il gradino più alto del podio della 50...

I volti della Caputo‘s Cup al Coca-cola Pizza Village di Napoli

Al Coca-cola Pizza Village di Napoli abbiamo avuto modo di intervistare pizzaioli provenienti dai quattro angoli del...

In Sicilia la pizzeria Saccharum è la migliore per 50 Top Pizza

Non si fermano i riconoscimenti per Saccharum, pizzeria ad Altavilla Milicia, a pochi chilometri da Palermo, del pizzaiolo Gioacchino...

Da Svario la pizza romana si esalta con i cocktail

L’abbinamento tra pizza e cocktail è uno dei trend dominanti nella scena contemporanea. Per bilanciare alcuni topping...