spot_img
spot_img
spot_img
NotizieA Pasqua sui social...

A Pasqua sui social spopolano le colombe salate

Uova di cioccolato e colombe sono simboli indiscussi della Pasqua. Ma quest’anno, a contendersi il podio delle golosità pasquali, ci sono le colombe salate, vere e proprie star dei social.

Dalla torta rustica di rose alla versione casatiello, fino alla colomba panino: le varianti sono infinite e stuzzicano la fantasia di foodblogger e appassionati di cucina.

Colomba di rose con pasta sfoglia:

Un’idea semplice e veloce, ideata da Benedetta Rossi e riproposta anche da nonna Nennella. Si prepara una torta rustica con pasta sfoglia, la si farcisce a piacimento (prosciutto, formaggio, zucchine, salame) e si arrotola creando dei tubi di pasta. Tagliati e disposti nello stampo a forma di colomba, danno vita a una versione salata della celebre torta di rose.

Colomba casatiello:

Un classico della tradizione campana che si trasforma in colomba. Basta seguire la ricetta del casatiello e utilizzare uno stampo a forma di colomba per ottenere un lievitato salato perfetto per la Pasqua.

LEGGI ANCHE: Pastiera crema pasticcera e ricotta, un’alternativa gustosa e veloce

Colomba salata alla friggitrice ad aria:

Per chi ama la tecnologia in cucina, ecco una ricetta veloce e senza lievitazione che sfrutta la friggitrice ad aria. Ingredienti semplici e un risultato sorprendente per una colomba salata pronta in pochi minuti.

Colomba panino:

Un trend divertente che spopola sui social. Si tratta di una serie di panini farciti a piacimento (prosciutto e formaggio, per esempio) uniti uno all’altro nello stampo a forma di colomba. Spennellati di uova e cotti in forno, sono perfetti per un pranzo o una cena pasquale.

Colomba con i classici della tradizione:

Per chi non vuole rinunciare ai sapori di casa, ecco la colomba ripiena e condita con salsiccia e friarielli, un abbinamento tipico della cucina napoletana. Un vero e proprio tuffo nel gusto che rende omaggio alla tradizione.

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

Cimarra 4 la pizza romana senza glutine e cocktail originali a Monti

Mathew Myladoor e Renato Strazzeri creano nello storico rione un concept di pizzeria di quartiere, con una...

Quarta apertura per il “Re dei supplì”che adesso punta sui fritti

Venanzo Sisini, il “Re dei supplì”, ha aperto il quarto indirizzo suggellando la collaborazione con l’imprenditore Marco...

PizzBurgh e Francesco Arena insieme per la pizza “Gran Messina”, un connubio di sapori e tradizione

Nasce la pizza Gran Messina dedicata alla città. Da un'idea di Mirko Iannello e Francesco Arena. Alla...

La Guida agli Extravergini 2024: da 24 anni uno strumento per far conoscere oli, storie e territori

Un lavoro di squadra: 125 collaboratori in tutta l'Italia hanno recensito 686 aziende segnalando 1071 oli extravergini...