spot_img
spot_img
spot_img
NotizieA Olbia presentato un...

A Olbia presentato un dolce tipico da record

Protagonista dello scorso fine settimana è stato un dolce tipico di Olbia, la Seada realizzata secondo standard da record.

Seada da record nel villaggio Coldiretti al Rally di Sardegna a Olbia: 50,4 metri di lunghezza suddivisi in circa 600 porzioni da offrire alla degustazione dei presenti.

Si tratta di uno dei dolci tipici della tradizione sarda più grandi mai realizzati: manca però il certificato ufficiale del Guinness. Una mezzaluna di pasta di semola fritta con un ripieno a base di pecorino lavorato per renderlo una crema, e poi nappato di miele liquido di corbezzolo o di castagno.

Anche il quantitativo di ingredienti utilizzati è da record, 30 chili di formaggio ovino dell’azienda di Santa Caterina di Pittinuri (Oristano) dei Fratelli Casule. Il formaggio è stato fatto acidificare appositamente e mischiato a limoni di Milis per circa 10 kg.

LEGGI ANCHE: Focaccia da record in una città italiana, la più grande al mondo

La pasta della Seada è stata prodotta con 30 chili di semola di grano duro rimacinata unita allo strutto (5 chili impastati insieme). Il tutto condito con il miele locale in 15 chili.È stata impegnata nella lavorazione una squadra di 6 persone con in testa l’Agrichef Laila Dearca e Maria Caterina Sanna dell’agriturismo Sorres di Budoni.

Per la frittura è, invece, stato utilizzato l’olio d’oliva Cuglieri: 30 litri. A preparare il tutto nell’area del villaggio Coldiretti sono stati oltre ai soci di Campagna Amica anche i volontari che collaborano con l’organizzazione agricola, associazioni di volontariato e sportive impegnati negli eventi e i produttori.

© Riproduzione riservata

spot_img
spot_img
spot_img

Articoli correlati

La Guida agli Extravergini 2024: da 24 anni uno strumento per far conoscere oli, storie e territori

Un lavoro di squadra: 125 collaboratori in tutta l'Italia hanno recensito 686 aziende segnalando 1071 oli extravergini...

La pizzeria l’elementare fa poker: apre nella capitale la quarta sede a testaccio

La pizzeria L'elementare continua la sua espansione nella Capitale, e apre la sua quarta sede a Testaccio. Segue inarrestabile...

Pasquale Miele, da Mirandola al Campionato Mondiale della Pizza

Pasquale Miele, patron della pizzeria "Da Pasquale" di Mirandola, in provincia di Modena, un vero e proprio tempio della...

La sfogliatella si fa salata, un’eresia o una felice contaminazione?

La sfogliatella, nata come dolce conventuale con la forma che ricorda il cappuccio di un monaco, si...